Resident Evil 7, arriva la prima patch per la versione PC

Vediamo cosa cambia con l'aggiornamento.

Come saprete Resident Evil 7 è ormai disponibile e, dopo avervi proposto la nostra guida dell'apprezzato horror di Capcom, torniamo a parlare del gioco con l'arrivo della prima patch per la versione PC.

Come riporta DSOGaming, a pochi giorni dall'uscita del titolo arriva il primo aggiornamento che porta con sé alcuni aggiustamenti alla versione PC. La patch, stando al changelog ufficiale, aggiusta un problema nel salvataggio dei progressi che non risultava possibile se il giocatore cancellava il file di salvataggio locale con Steam Cloud disattivato ed è stato sistemato anche un problema relativo all'HDR, che si riattivava al lancio del gioco nonostante venisse disattivata la modalità nella precedente sessione di gioco.

La stessa patch, nonostante tutto, non si appresta a risolvere i problemi di stuttering che sono presenti sin dal lancio del titolo sempre nella sua versione PC.

re7patch

E voi state giocando Resident Evil 7?

Vai ai commenti (19)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

PS5 ci farà vivere un tipo di horror mai provato prima grazie al DualSense

Gli sviluppatori di Tormented Souls lodano le potenzialità del controller next-gen.

ArticoloLa Mitologia di Resident Evil - intervista

Abbiamo incontrato il superfan di Resident Evil che ha creato una timeline della serie da oltre 2700 pagine negli ultimi dieci anni.

Commenti (19)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza