Skyrim per Switch è la versione originale o la remastered? Todd Howard "non può dirlo"

La situazione si fa preoccupante.

The Elder Scrolls V: Skyrim è in arrivo su Nintendo Switch in autunno, e chi ha prenotato Switch e chi ha intenzione di acquistarla nel corso dell'anno sembra entusiasta della possibilità di giocare in mobilità il titolo di Bethesda uscito ormai nel lontano 2011.

Recentemente SKyrim è stato ri-pubblicato su PS4, Xbox One e PC in versione rimasterizzata e migliorata, tant'è che parlare di semplice remaster è riduttivo. La distanza di rendering è notevolmente aumentata, così come sono stati aggiunti nuovi effetti d'illuminazione e di post-processing.

Ma la versione Switch sarà quella originale del 2011 o la Special Edition del 2016? Abbiamo recentemente cercato di capirlo dai trailer emersi, ma non siamo stati in grado di dare una risposta univoca. Polygon ha quindi deciso di chiederlo direttamente a Todd Howard, nella lunga intervista sui progetti presenti e futuri.

1

Bene, la risposta di Todd Howard è di quelle che lasciano senza parole. Interrogato a domanda secca se Skyrim per Switch fosse la versione originale o la remaster, Howard ha risposto che "non può dirlo".

Cosa ne pensate di questo atteggiamento? Sicuramente non è corretto nei confronti dei fan e dei prossimi acquirenti della nuova piattaforma Nintendo, in uscita il 3 marzo 2017.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (63)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza