Ecco come saranno gestiti i contenuti post lancio del multiplayer di Mass Effect: Andromeda

Seguiranno il modello di Mass Effect 3.

Anche Mass Effect: Andromedaa proporrà una modalità multiplayer ma nelle intenzioni degli sviluppatori sarà meno invasiva e meno fondamentale anche per il single player rispetto a quanto visto con Mass Effect 3.

Per quanto riguarda l'impostazione della modalità possiamo, tuttavia, aspettarci diversi punti in comune con quanto visto nell'ultimo capitolo della trilogia del Comandate Shepard, anche per quanto riguarda la gestione dei contenuti che verranno pubblicati dopo il lancio.

Come riportato da VG247.com, il general manager di BioWare, Aaryn Flynn ha risposto su Twitter a una domanda inerente proprio questo aspetto.

Le mappe che verranno pubblicate dopo il lancio verranno gestite nello stesso modo proposto da Mass Effect 3, un approccio che dovrebbe espandersi anche a nuovi personaggi, nuove abilità e molto altro. Tutti i contenuti post lancio dovrebbero, quindi, essere gratuiti mentre gli unici elementi a pagamento rimarranno le ormai classiche loot box.

Questo modello viene adottato da un numero sempre maggiore di software house, una notizia sicuramente positiva per tutti i giocatori. Cosa pensate di questa scelta di BioWare?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza