Tekken 7 sarà presente al Let's Play di Roma

Il picchiaduro potrà essere provato al festival del videogioco.

Per il ritorno di Tekken, Bandai Namco ha puntato tutto su due caratteristiche: dinamismo e continuità, due facce della stessa medaglia che assurgerà al ruolo di momentanea conclusione per il brand, in vista di un futuro che, almeno dal punto di vista narrativo, sarà irrimediabilmente diverso e caratterizzato da nuovi spunti.

Tekken 7 non è solo l'ultimo capitolo di una delle serie più apprezzate dei picchiaduro tridimensionali ma rappresenta a tutti gli effetti la summa di quanto di buono offerto negli anni ai fan, nonché l'ultimo tassello della controversa e soffertissima faida della famiglia Mishima.

Il piatto forte dell'esperienza sarà rappresentato dalle modalità arcade e versus, quest'ultima imprescindibile per i videogiocatori più navigati a caccia di sfidanti in locale o online, dove la concorrenza sarà particolarmente agguerrita. Ma anche la Story Mode godrà di una grande cura realizzativa, volta a concludere le innumerevoli trame e intrecci narrativi che hanno alimentato le rivalità, le competizioni, i contrasti, che da sempre contrappongono i lottatori presenti nel roster del gioco.

t7lp1

Come anticipato, i protagonisti assoluti, in questo senso, saranno proprio loro, i volti più amati dai fan: Heihachi e Kazuya, padre e figlio ormai giunti al punto di rottura, allo scontro decisivo che cambierà per sempre le loro vite. Per l'occasione, gli sviluppatori hanno promesso cut-scene magistralmente dirette, utili a far evolvere la trama e a scavare nella psicologia dei personaggi che si alterneranno sulla scena, oltre che scontri quanto mai dinamici.

Come anticipato, difatti, sarà la vivacità di ogni incontro a caratterizzare Tekken 7. Nel corso degli alterchi tra i lottatori, difatti, soprattutto nello Story Mode, il gameplay che tutti noi conosciamo verrà alternato con dialoghi e quick time event. Queste brevi interruzioni aumenteranno il coinvolgimento dell'utente, mettendo in primo piano le motivazioni e l'ardore che anima ogni personaggio.

Oltre a questa feature nuova di zecca, che in qualche modo si presenterà anche nei versus online e non, le meccaniche ludiche si riadattano e adeguano a quello che è il canovaccio solito della saga. Nessuno stravolgimento, né rivoluzione all'adrenalinico e bilanciatissimo combat system che da sempre contraddistingue Tekken, quanto ovvi e oculati interventi per rendere il tutto ancora più divertente.

A questo proposito, gli sviluppatori hanno introdotto tre nuove tipologie di mosse, perfettamente in grado di ribaltare l'andamento della lotta se utilizzate al momento giusto. Le Rage Drive, utilizzabili solo quando la salute scarseggia e sono il modo migliore per concludere una combo particolarmente prolungata, dal momento che si tratta di colpi estremamente potenti e capaci di stendere l'avversario per qualche secondo. I Power Crush, ideali contromosse che oltre ad interrompere le offensive nemiche, sono utili anche per assorbirne parte dell'energia. Le Rage Arts, scatenano un attacco speciale particolarmente devastante, ma che lascia allo scoperto chi le attiva, se l'esecuzione va a vuoto.

t7lp2

Tekken 7 è pronto a riportare su PlayStation 4, Xbox One e PC tutto il classico feeling della serie e le adrenaliniche battaglie fatte di combo spettacolari e di continui cambi di fronte grazie ad arene interattive e distribuite su più livelli.

Graficamente ci troviamo di fronte ad un titolo ottimamente realizzato. L'Unreal Engine 4, motore grafico utilizzato dagli sviluppatori per la realizzazione del gioco, dà il meglio di sé nei dettagliati modelli poligonali dei personaggi, nelle animazioni fluide e in effetti speciali convincenti.

Tekken 7 sarà presente al Let's Play, con alcune postazione di gioco. Avrete modo di sfidare amici e avrete modo di provare Tekken 7 in anteprima poiché la pubblicazione del gioco è prevista per il prossimo 1 giugno.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza