Solo 7 a The Legend of Zelda: Breath of the Wild? Attacco DDoS e pesanti critiche a Jim Sterling

Il giornalista preso di mira dai "fan".

Jim Sterling, noto giornalista videoludico che possiede il sito The Jimquisition, è abituato a proporsi come una voce spesso fuori dal coro e anche in seguito all'uscita di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Sterling non si è smentito.

Come sappiamo il gioco ha il maggior numero di perfect score nella storia di Metacritic ma il 98/100 che mostrava negli scorsi giorni è stato "sporcato" da due recensioni, compresa quella di Sterling che ha valutato Breath of the Wild con un 7/10.

"Nella sua forma migliore, Breath of the Wild offre alcune delle esperienze più immersive nella storia di Zelda. Sfortunatamente è più difficile di quanto sembri raggiungerla, sepolta com'è sotto a una massa di costanti irritazioni che collaborano a formare una spessa crosta di frustrazione intorno a un centro delizioso. Breath of the Wild è una splendida avventura, una che cerca di fare del suo meglio per essere una spina nel fianco".

Il giornalista descrive il gioco con queste parole, condivisibili o meno. Fatto sta che come riportato da VG247.com, Sterling e il suo sito hanno subito degli attacchi DDoS e delle critiche piuttosto pesanti.

Alcuni utenti arrivano a parlare di una vendetta nei confronti di Nintendo per dei video che in passato vennero eliminati da YouTube e di una sorta di cospirazione che Sterling e Slant Magazine (che ha dato a Breath of the Wild appena 6/10) starebbero portando avanti per abbassare la valutazione Metacritic del gioco.

Quale sia la verità Sterling ha espresso la propria opinione scatenando l'ira della parte più becera di internet. Cosa pensate di questa vicenda?

Vai ai commenti (44)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

La data di lancio di GTA 6 rivelata dal gruppo hip hop City Morgue?

Un presunto leak che avrebbe dell'incredibile.

ArticoloIl multiplayer di Death Stranding ha cambiato le regole del gioco - editoriale

Storia di un comparto multigiocatore incredibile e di un milione e mezzo di mi piace.

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

Commenti (44)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza