La versione di prova di Mass Effect: Andromeda non sta convincendo tutti

Animazioni e bug dividono i fan.

Chi è abbonato al EA/Origin Access può già da adesso provare le ore iniziali di Mass Effect Andromeda e vedere in prima persona i motivi del tanto rumore che si sta creando intorno alla versione di trial, che pare proprio non stia convincendo buona parte dei giocatori.

1

Il trial include le prime due missioni di Andromeda, che introducono la nuova avventura galattica ai giocatori.

Durante le poche ore a nostra disposizione c'è il tempo per un atterraggio di fortuna, incontrare qualche alieno, dare un'occhiata alla nuova interfaccia della nostra scintillante astronave; possiamo girovagare territorio inesplorato sia a piedi che a bordo del nuovo veicolo terrestre, con la chance di incorrere in qualche scontro e avere un assaggio delle side-quest. Nel fare tutto ciò, abbiamo la possibilità di conoscere i nuovi compagni di squadra, di equipaggio e anche qualche cattivone. Chiaramente, è già possibile cominciare a tentare di avviare triangoli amorosi.

Nonostante tutto questo, le reazioni online si sono concentrate prevalentemente sulla qualità non esattamente eccelsa delle animazioni e sui (forse immancabili) bug grafici.

L'internet è già pieno di GIF e compilation di Youtube che ritraggono i momenti salienti di questi glitch, dai più innocui ai più gravi: in linea di massima sembra essere chiaro che la delusione vada di pari passo con il divertimento.

In Andromeda paiono dunque esserci elementi che possono distogliere l'attenzione dei più da meccaniche di gioco piuttosto convincenti e dalla solita qualità BioWare. D'altronde, tralasciando il motion capture, tutti questi bug non sono davvero nulla di nuovo: giochi come Skyrim e Fallout erano pieni di animazioni facciali non eccelse e movenze legnose, ma sono comunque riusciti a convincere critica e pubblico.

Che sia arrivato il momento in cui si è smesso di accettare certe cose?

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

ArticoloRaji: An Ancient Epic - prova

Una storia di coraggio e resistenza ambientata nell'antica India.

Assassin's Creed Ragnarok spunta dal nulla e ha già una data di uscita?

Una data di lancio per il vociferato nuovo capitolo della serie di Ubisoft.

Control: The Foundation - recensione

Le radici della Oldest House, là dove tutto ebbe inizio.

Sam Lake di Remedy conferma i lavori su 'qualcosa di grande' insieme ad Epic Games

Gli attori Courtney Hope (Control) e Troy Baker (The Last of Us) coinvolti nel dopo Control?

Commenti (59)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza