Naughty Dog: Uncharted 5 era un'ipotesi ma poi fu scelto Uncharted: The Lost Legacy

Le dichiarazioni di sceneggiatore e game director.

Per il momento non sappiamo se in futuro ci sarà mai spazio per un vero e proprio Uncharted 5 ma a quanto pare lo sviluppo di un nuovo capitolo principale era una delle tante ipotesi che Naughty Dog stava considerando prima di scegliere di lavorare sull'espansione standalone Uncharted: The Lost Legacy.

Come rivelato a Game Informer dallo sceneggiatore, Josh Scherr, e dal game director, Kurt Margenau, la software house stava pensando a un possibile sequel ma con la maggior parte del team al lavoro su The Last of Us: Part II l'idea venne accantonata in favore di qualcosa di più contenuto ma che fosse fresco, un nuovo inizio.

Prima di scegliere Chloe e Nadine sono state vagliate altre possibilità. Si era pensato a Sully da giovane, a Cassie, ma alla fine la scelta ricadde su Chloe.

"Avevamo l'opportunità unica di fare qualcosa che fosse davvero stand-alone, a differenza di Left Behind che si collegava alla parte mancante della storia di The Last of Us. Questo è qualcosa che possiamo creare in maniera completamente indipendente mentre siamo ancora nello stesso universo, con gli stessi personaggi, e possiamo esplorare nuove relazioni tra loro.

1

"Abbiamo cercato di mantenerlo come un DLC contenuto ma mentre ci sono venute delle idee per la storia è diventato chiaro che con nuovi personaggi e in questo genere di gioco fosse necessario creare qualcosa di grande. Con gli elementi del gameplay che vogliamo esplorare sembrava necessario avere spazi più aperti".

Inizialmente Naughty Dog voleva proporre una lunghezza simile a quella di Left Behind ma The Lost Legacy sarà decisamente più corposo.

Cosa pensate delle dichiarazioni di Scherr e Margenau?

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Star Citizen lontano anni? Squadron 42 rischia di uscire nel 2024 se non oltre

Squadron 42 di Star Citizen si farà attendere ancora un po'.

Recensione | God of War - Kratos finalmente su PC!

Kratos arriva anche su PC…ed è nuovamente un capolavoro.

Articolo | Il futuro e i problemi dei videogiochi open-world - editoriale

L'importanza della narrativa cozza con le regole del mondo aperto. Qual è la soluzione?

Ghost of Tsushima ha venduto più di 8 milioni di copie

I dati di vendita aggiornati di Ghost of Tsushima.

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza