Il nuovo gioco di Ken Levine è "più ambizioso dell'Ombra di Mordor e più impegnativo di BioShock"

Continua il lavoro sul concetto di "narrative Lego".

Come probabilmente saprete nel caso in cui siate fan di BioShock e del lavoro di Irrational Games, il creatore della serie Ken Levine sta lavorando a un nuovo progetto all'interno del team di Ghost Story, un nuovo studio recentemente formato e affidato a Levine.

Levine sta lavorando a un titolo che si baserà sul concetto di "narrative Lego", una storia che può essere rigiocata più e più volte proponendo una narrazione differente a ogni run. Come riportato da Eurogamer.net, la volontà di Levine sarebbe anche quella di dimostrare che i giochi con un grande budget non debbano essere necessariamente facili da capire da un pubblico il più ampio possibile.

Ecco tutte le informazioni trapelate nella discussione con Eurogamer.net e anche con IGN:

2
  • Il team è meno preoccupato dal rendere l'esperienza fluida per tutti i giocatori
  • Il titolo sarà più difficile, più impegnativo di BioShock
  • Levine aveva voglia di cambiare perché ha lavorato per cinque anni a un gioco che le persone hanno finito in una settimana. È invidioso del rapporto che giochi come Civilization hanno con i fan
  • C'è la volontà di creare una lunga relazione con i giocatori
  • Take-Two possiede lo studio ed è molto generosa lasciando tempo e spazio al team
  • Verrà pubblicato solo un gioco che è considerato fantastico
  • Levine vorrebbe mostrare il gioco solo quando davvero pronto e non mostrerà nulla fino a quando non sarà certo della qualità
  • Il gioco a cui il team si ispira maggiormente è L'Ombra di Mordor e il suo Nemesis System
  • Levine definisce il Nemesis System come metanarrativa, un approccio limitato e rudimentale che ha ispirato il team
  • Il gioco di Ghost Story vuole essere più ambizioso da questo punto di vista
  • Il concetto di Radical Recognition è fondamentale per Levine: il gioco deve reagire a qualsiasi cosa fa il giocatore
  • Il progetto vuole avere una narrazione tradizionale come BioShock o System Shock 2 ma in grado di reagire
  • Ci sono delle similarità con System Shock 2

Cosa pensate delle prime informazioni sul nuovo progetto di Levine e Ghost Story?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloGamescom 2019: Marvel's Avengers - prova

In occasione della Gamescom abbiamo potuto provare il titolo per la prima volta.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Mortal Kombat 11: in molti non apprezzano il look di Joker

La nuova versione della nemesi di Batman non è stata accolta con entusiasmo da tutti.

Articoli correlati...

Monster Hunter World Iceborne: sarà presente anche lo Zinogre?

Due tracce registrate nel database del JASRAC sembrerebbero confermare il ritorno di uno dei mostri preferiti dai fan della serie.

Destiny 2: secondo Bungie, Activision non limitava la libertà del team di sviluppo

David "Deej" Dague parla della separazione amichevole tra le due compagnie.

FIFA 20: ecco cosa mancherà nella versione Nintendo Switch

EA fa chiarezza sui contenuti della Legacy Edition.

ArticoloGamescom 2019: Blair Witch - prova

Il terrore torna vent'anni dopo.

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza