StarCraft: disponibile un remake amatoriale in 3D

Realizzato da due ragazzi italiani in 5 anni.

Blizzard ha da poco annunciato una rimasterizzazione del primo StarCraft, ma due ragazzi italiani, dopo ben cinque anni di lavoro, hanno pubblicato quello che potremmo definire a tutti gli effetti un remake in 3D del primo capito della famosa serie strategica.

Con grande impegno e anche grazie al sostegno di Blizzard, che ha fornito preziosi consigli sul lore del franchise, ora StarCraft Reawakening, questo il nome del remake amatoriale, è disponibile al download.

1
2
3

In pratica è come giocare al primo StarCraft, ma con la grafica e le funzionalità di StarCraft 2, necessario per poter godere di questo remake.

Oltre alle missioni canoniche del primo capitolo, i due sviluppatori italiani hanno aggiunto anche alcune scene presenti solo all'interno dei romanzi dedicati al gioco e due missioni cancellate dal titolo originale, in cui viene spiegato come Tassadar e i Terran si sono conosciuti.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'Ŕ avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora Ŕ rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Iron Harvest- recensione

Quando i mech cambiarono il corso della storia.

As Far As The Eye - recensione

Il potere della natura in un flebile sussurro.

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman Ŕ protagonista dell'ultimo DLC.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza