Dopo tanto teasing (e soprattutto tanti leak), finalmente oggi scopriamo qualche dettaglio in più sul prossimo capitolo di Call of Duty, quello che segna il ritorno della serie Activision alla Seconda Guerra Mondiale.

Bando ai convenevoli e fiato alle trombe:

Che dire, dopo anni passati lontani dal secondo conflitto mondiale, la guerra che ha devastato il mondo a metà del secolo scorso sembra quasi fresca come ambientazione.

Call of Duty WWII (sono già aperti i preordini) è previsto su PC, PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 3 novembre, ma prima potremo giocarlo all'interno di un'immancabile beta.

Se volete saperne di più date un'occhiata alla nostra anteprima di Call of Duty: WWII.

Riguardo l'autore

Alessandro Arndt Mucchi

Alessandro Arndt Mucchi

Redattore

Giocatore cronico, lettighiere notturno, cuoco discreto, giurisprudente perplesso, musicista part-time, giornalista dal 2006. Da sempre esperto di versetti.