Tutto ciò che sappiamo sul multiplayer di Call of Duty: WWII

Tra Divisioni, Guerra e Quartier Generali.

Quello di ieri è stato solo un primo reveal di Call of Duty: WWII e per poter finalmente scoprire tutti i dettagli del nuovo gioco di questo importantissimo franchise dovremo attendere l'E3 e il mese di giugno.

Per ora possiamo comunque raccogliere tutte le informazioni che possediamo sulle diverse caratteristiche del titolo Sledgehammer Games. In questo caso ci siamo concentrati soprattutto sul multiplayer e sui dettagli condivise da Activision e quelli riportate Gematsu. L'obiettivo di quest'anno è riportare la serie alle proprie radici con un'azione adrenalinica e immersiva che si basa su un arsenale di armi classiche e su ambientazioni iconiche e fondamentali del conflitto.

Gli sviluppatori vogliono trasmettere la brutalità della seconda guerra mondiale ma cosa sappiamo di concreto al momento? Attualmente possiamo confermare la presenza di Divisioni, Quartier Generali e Guerra. Ecco in dettaglio di cosa si tratta:

1
  • Quartier Generali: si tratta di un spazio sociale (simili a quelli di Destiny tanto per farci capire) dedicato all'interazione al di là del conflitto vero e proprio. Una novità assoluta per la serie che per ora rimane anche un grosso punto interrogativo.
  • Divisioni: un nuovo approccio per dare il via alla propria storia all'interno dell'esercito. Si potrà scegliere tra tante personalizzazioni entrando a far parte delle divisioni più importanti e scalandone le gerarchie (rank).
  • Guerra: una nuova esperienza multiplayer che immerge i giocatori nelle iconiche battaglie della seconda guerra mondiale in cui l'Asse e gli Alleati combattono per il controllo di punti strategici.

Cosa pensate di queste prime informazioni sul multiplayer di Call of Duty: WWII? Siete interessati al titolo proposto da Sledgehammer e Activision?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza