Come nasce Call of Duty: WWII? Ecco la visione dietro al progetto

Sledgehammer Games ci parla della nascita del titolo.

Gli sviluppatori di Sledgehammer Games, lo studio che ha sviluppato il nuovo Call of Duty: WWII, in arrivo il prossimo 3 Novembre, svelano in un video ufficiale la visione creativa dietro i due anni di lavoro che hanno dato vita al gioco, tra direzione artistica, design audio e narrazione.

Ecco il comunicato stampa proposto da Activision:

Call of Duty: WWII uscirà in tutto il mondo il 3 Novembre 2017 e riporta il franchise alle sue origini con un'emozionante storia che celebra l'indimenticabile eroismo dei soldati che hanno combattuto insieme in una guerra che ha cambiato il mondo per sempre. Il nuovo titolo di Activision è un accurato ritratto della Seconda Guerra Mondiale, vista dalla prospettiva della 1° Divisione Fanteria, a cui fa da contorno una varietà di altri personaggi. Con una grafica e un sound mozzafiato, i giocatori sbarcheranno sulle spiagge della Normandia durante il D-Day, marceranno attraverso la Francia per liberare Parigi ed infine avanzeranno verso la Germania per alcune delle battaglie più epiche di tutti i tempi.

Cosa pensate di questo nuovo Call of Duty e del ritorno al passato della serie?

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darą ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza