Effetto Switch su Nvidia: entrate in aumento anche grazie alla console Nintendo

E le previsioni sono ancora più rosee.

In diverse occasioni abbiamo già parlato dell'effetto Switch, di risultati positivi che hanno garantito non pochi benefici a Nintendo e ora anche a Nvidia.

La console della grande N sfrutta, infatti, il processore Tegra della compagnia e il successo della piattaforma starebbe avendo degli effetti molto positivi sulle entrate. Come riportato da Games Industry, all'interno del report per i risultati del Q1 dell'anno fiscale 2018, Nvidia ha rivelato $332 milioni di entrate garantite dal processore Tegra.

1

Si tratta di una crescita del 29% rispetto al trimestre precedente, una crescita che dipende in larga parte da Switch. Di questi $332 milioni di entrate $192 milioni sono rappresentati proprio dall'ibrido Nintendo. Secondo diversi analisti questa partnership darà parecchie soddisfazioni grazie all'aumento della produzione della console e all'arrivo di un periodo cruciale come quello natalizio.

Complessivamente Nvidia ha fatto registrare entrate per $1,94 miliardi con una crescita del 48% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso ma con un calo dell'11% rispetto al trimestre precedente.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza