Cross platform per Sea of Thieves?

RARE starebbe testando la funzionalità in questi giorni.

Sea of Thieves, il nuovo e ambizioso progetto di Rare, potrebbe permettere ai giocatori di sfidarsi in un ambiente cross platform. Lo afferma GamingBolt, riportando le parole del produttore esecutivo del gioco Joe Nate.

Nell'ultimo episodio di Tales from the Tavern, il podcast su YouTube dedicato al gioco, Nate ha affermato: "Sea of Thieves è un gioco adatto ad un'esperienza crossplay. Ne abbiamo parlato molto e abbiamo sempre detto che avremmo voluto testarlo, provarlo con mano." Il gioco era già stato definito come un'esperienza magica da parte degli sviluppatori, e queste notizie non fanno che confermare una certa dose di ambizione per un MMO dalle grandi promesse. "Non ve ne accorgerete neanche, sarete semplicemente lì, a giocare con altra gente su PC e Xbox One, e questo fatto apre infinite possibilità. [...] Abbatte le barriere."

Barriere relativamente facili da abbattere, in quanto il gioco sarà rilasciato in esclusiva per gli utenti Microsoft di PC e Xbox One. Per quanto la data d'uscita ufficiale non sia ancora precisa, potremmo avere presto notizie di Sea of Thieves all'imminente E3.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Andrea Piano

Andrea Piano

Redattore

Andrea si avvicina alla stampa specializzata nella speranza di poter dare visibilità alle sue molte lamentele. Oltre ai videogiochi, ama mangiare cose unte, bere scotch, leggere classici e soprattutto scrivere.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza