Un Geralt diverso da quello dei videogiochi per la serie TV di The Witcher?

L'opinione del regista Tomasz Bagiński.

L'annuncio di una serie TV dedicata al mondo di The Witcher e prodotta da Netflix ha inevitabilmente alimentato l'entusiasmo dei tanti fan della saga videoludica e anche dei romanzi di Andrzej Sapkowski e mentre si iniziano ad avanzare curiose ipotesi sul cast, le ultime dichiarazioni del regista, Tomasz Bagiński hanno attirato la nostra attenzione.

Bagiński ha discusso del progetto con il sito polacco Inn Poland e, secondo quanto riportato da WccfTech, ha condiviso la sua visione su Geralt e sugli altri personaggi apparsi nei giochi di CD Projekt RED (che ricordiamo non sono coinvolti direttamente nella produzione della serie TV).

1
Tomasz Bagiński.

Quello proposto nei giochi di The Witcher è un Geralt sotto diversi aspetti diverso da quelli dei libri, quale direzione seguirà la serie TV? A quanto pare Bagiński ha apprezzato il lavoro della software house polacca ma ha anche sottolineato che i romanzi lasciano aperta la strada per altre interpretazioni della stessa storia. Proprio per questo motivo ci saranno delle similarità con quanto fatto da CD Projekt ma allo stesso tempo la serie TV seguirà la propria strada.

Considerando il coinvolgimento di Sapkowski possiamo aspettarci un prodotto più fedele ai libri? Cosa ne pensate?

Vai ai commenti (10)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Come è nata la Night City di Cyberpunk 2077? Ce lo spiega CD Projekt RED

Marthe Jonkers, Concept Art Coordinator dello studio, rivela il processo creativo dietro la città che fa da sfondo al gioco.

The Surge 2 si mostra nel trailer di lancio con i suoi brutali combattimenti

Il titolo di Deck13 sta per arrivare su PC e console.

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (10)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza