Call of Duty: WWII, lo sprint illimitato non sarą presente

Lo conferma il co-fondatore di Sledgehammer Games, Michael Condrey.

Torniamo a parlare dell'atteso Call of Duty: WWII, a poca distanza dagli ultimi rumor che vorrebbero in sviluppo una versione per Nintendo Switch, con nuove informazioni relative al gameplay.

Infatti, stando a quanto riportato da VG247.com, il co-fondatore di Sledgehammer Games, Michael Condrey, ha confermato su Twitter che in Call of Duty: WWII non ci sarà la presenza dello sprint illimitato e, cioè, l'abilità che permette ai giocatori di scattare senza limiti e senza uno specifico perk.

Lo sprint illimitato è stato richiesto a gran voce dai fan dello sparatutto ma sembra che nel prossimo titolo i giocatori dovranno farne a meno. Tuttavia, bisogna sottolineare che non è stato specificato se l'assenza di questa abilità riguarderà sia il single player che il multiplayer.

Che ne pensate di questa scelta?

Vi ricordiamo che Call of Duty: WWII è in arrivo il prossimo 3 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC, chi effettuerà il pre-order avrà accesso alla closed beta, della quale ancora non è stata comunicata una data di inizio.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pił rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza