Kingdom Hearts 3 e Final Fantasy VII Remake arriveranno "all'incirca entro i prossimi tre anni"

Un report rivela i piani di Square Enix.

Brutte notizie da parte di Square Enix: Kingdom Hearts 3 e Final Fantasy VII Remake non vedranno la luce entro il 2017 e, forse, nemmeno entro il 2018. La società nipponica ha infatti intenzione di portare su schermo i suoi capolavori annunciati solo "entro i prossimi tre anni."

La rivelazione arriva dalle pagine di IGN.com attraverso un documento rilasciato da Square Enix stessa. In aggiunta al report finanziario, il presidente di Square Enix Yosuke Matsuda ha affermato che la compagnia "ha intenzione di lanciare ciascuno dei titoli in arrivo all'incirca entro i prossimi tre anni."

Ciò significa che potremmo dover aspettare fino al 2020 per avere finalmente tra le mani uno o entrambi i giochi in questione, anche se ci eravamo illusi che potessero arrivare entro il prossimo anno.

Aspettiamo di poter avere novità più precise e rassicuranti riguardo Kingdom Hearts 3 e Final Fantasy VII Remake all'imminente E3 di Los Angeles.

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Andrea Piano

Andrea Piano

Redattore

Andrea si avvicina alla stampa specializzata nella speranza di poter dare visibilità alle sue molte lamentele. Oltre ai videogiochi, ama mangiare cose unte, bere scotch, leggere classici e soprattutto scrivere.

Contenuti correlati o recenti

Un video porno di Final Fantasy VII è incredibilmente comparso durante un convegno del Senato italiano

Avete capito bene, un video porno di Final Fantasy VII durante un convegno del Senato italiano.

Fable come Forza Horizon 5? L'insider Klobrille spera in un 'mondo condiviso'

L'insider parla di Fable e spera che avrà una struttura del mondo simile a Forza Horizon 5.

Xbox Game Pass aggiungerà il maggior numero possibile di giochi Activision Blizzard

I 25 milioni di abbonati potranno contare su molti brand di Activision-Blizzard.

Elden Ring e la curiosa disavventura di EBGames, costretto a eliminare tutti gli stand promozionali

Ecco perché gli sviluppatori di Elden Ring hanno ordinato l'eliminazione degli stand.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza