Destiny 2 per PC - prova

Una versione impressionante.

Destiny 2 su PC appare come un gioco completamente diverso a chi abbia trascorso centinaia di ore con la versione PlayStation 4. Passare dal pad a mouse e tastiera rappresenta un cambiamento significativo delle sensazioni trasmesse da Destiny, che fino a questo momento è rimasto un'esclusiva console.

Come fan di lungo corso di Bungie, ho sempre giocato i titoli dello studio con un pad in mano: dal gargantuesco controller “Duke” dell'originale Xbox per Halo: Combat Evolved fino al DualShock 4 per il primo Destiny.

Gli sparatutto di Bungie hanno sempre funzionato perfettamente col controller e Destiny non fa eccezione. Il sistema shooter di Destiny si trova a suo agio con un pad, in cui ogni pulsante è legato indissolubilmente ad un'abilità del Guardiano in relazione quasi simbiotica.

Mi ha quindi inizialmente confuso il passaggio da questa situazione al giocare il titolo su PC, con mouse e tastiera. Il problema non era che non fossi familiare con gli sparatutto su PC, ma che non fossi familiare col giocare a Destiny su PC. Mi ci è voluto un attimo per ambientarmi.

A colpo d'occhio Destiny 2 su PC è fantastico. All'evento di presentazione del gameplay a Los Angeles, Bungie ha fatto provare il titolo su dei potenti computer collegati a dei monitor in grado di raggiungere aggiornamenti estremamente alti. Non sono del tutto sicuro della risoluzione a cui il gioco potesse girare ma mi è sembrato in 4K a 60 frame al secondo.

Tutto mi sembrava ultra-netto, a livelli quasi iper-realistici. Destiny 2 su console ha un aspetto più morbido, in linea con le limitazioni della piattaforma su cui gira. Su PC la grafica spacca, i Guardiani sono definiti e chiari, stagliandosi sullo sfondo anche quando ci si muove velocemente.

È piuttosto impressionante ma la differenza più significativa riguarda le sensazioni che si provano giocando a Destiny 2. Liberi dalle limitazioni degli analogici del pad, i Guardiani sfrecciano nell'ambiente. Inizialmente questo li rende completamente inutilizzabili, al punto che ho dovuto abbassare la sensibilità del mouse. Già allora, il poter muovere velocemente il mirino è stata una rivelazione. Pensi di potermi aggredire all'improvviso? Lasciami girare che ci penso io, d'accordo?

Anche sparare con un'arma è completamente diverso. Giocando a Destiny su console ogni arma ha un rinculo diverso. Questo rinculo è radicato nel gioco stesso, nelle sensazioni trasmesse dal pad che si tiene tra le mani. Ci si è abituati e si compensa di conseguenza.

Su PC il rinculo, semplicemente, non funziona allo stesso modo: è stato modificato. Si può mirare per un headshot, cliccare il pulsante del mouse e colpire senza che il mirino si muova per tutto lo schermo. Ho scoperto di essere molto più accurato con mouse e tastiera rispetto al pad, una rivelazione che non mi ha del tutto sorpreso. Nel contesto della mia relazione con Destiny, è stata però quasi un'esperienza extra-sensoriale.

Su console, Destiny ha una leggera mira automatica. Non c'è alcun genere di mira automatica con la versione PC di Destiny 2 e ovviamente ha senso. Si tratta di una sorta di cheating e nel mondo del PC la mira automatica non è, generalmente, vista di buon occhio.

1
I controlli predefiniti su PC usando mouse e tastiera: si possono cambiare dalle impostazioni.

I movimenti del Guardiano sono una parte incredibilmente importante. Bisogna considerare il modo in cui ogni classe si muove, quasi come se fossero delle macchine che si comportano diversamente in pista. Su console questi movimenti sono stati progettati per adattarsi al controller. Su PC, con un mouse e una tastiera, sono gestiti in modo molto diverso.

Ovviamente la versione PC è ancora agli inizi ma la build che ho giocato girava agevolmente e senza visibili cali di frame rate, anche quando l'azione a schermo entrava nel vivo. Non che questo debba stupirci, considerando la macchina su cui ho giocato, dotata di scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti, processore Intel Core i7-7700K da 4.2 Ghz e 16 GB di RAM. Una bestia.

In ogni caso, erano presenti e funzionanti le principali caratteristiche che i giocatori PC richiedono: supporto alla risoluzione 4K, frame rate sbloccato, personalizzazione dei tasti, chat testuale, field of view regolabile, supporto ai monitor 21:9 e, ovviamente, la possibilità di giocare con un controller. Tutte ottime cose.

Purtroppo ci sono però anche brutte notizie. La versione PC, così come quella console, non sfrutta server dedicati. Da giocatore console non sono sorpreso di questa decisione per PS4 e Xbox One, ma i giocatori PC hanno aspettative diverse. Fino all'ultimo si sperava che la versione PC potesse supportare server dedicati, considerando in particolare che su PC lag e tick rate possono essere un problema. Ma ahimè, non è questo il caso.

Quello appena descritto è il problema numero uno. Il problema numero due è che non ci sarà un sistema di salvataggio comune tra piattaforme. Me l'ha confermato Eric Osborne di Bungie nel corso dell'evento. Ora, non credo che qualcuno si aspettasse che utenti console e PC potessero giocare a Destiny 2 assieme, ma speravo almeno nei cross-save. Mi aspettavo di giocare il titolo su PS4 a casa, visto che Destiny mi sembra ancora un gioco da divano e voglio anche giocare con la piattaforma su cui giocano i miei amici, che al momento è PS4. Avrei però adorato la possibilità di caricare il mio Guardiano sulla versione PC, per esempio durante la pausa pranzo a lavoro.

2
Bungie non ci ha permesso di registrare filmati della versione PC di Destiny 2 ma vi posso dire che tecnicamente appare impressionante.

Questo problema ne porta però con sé un altro: la versione PC verrà pubblicata successivamente a quelle console. Io giocherò Destiny 2 su PS4 e quando uscirà la versione PC, si spera non troppo in ritardo, dovrò affrontare la prospettiva di essere obbligato a creare un nuovo Guardiano da zero, per rifare tutto daccapo. Non sono sicuro di poterla affrontare.

Un piccolo accenno sulla decisione di Activision e Bungie di pubblicare Destiny 2 sull'ex Battle.net, la piattaforma digitale di Blizzard. Anche se l'annuncio è stato una sorpresa per le tante persone che si sarebbero aspettate il lancio di Destiny 2 su Steam, come gli altri giochi di Activision, personalmente ritengo che questa mossa abbia molto senso. Uno dei vantaggi di far girare un gioco come Destiny 2 sull'ex Battle.net è che si potrebbe ridurre l'impatto del cheating su PC, un problema che ha colpito notevolmente The Division di Ubisoft.

Avendo giocato la versione PC di Destiny 2 per circa un'ora, mi aspetto di rigiocarlo in futuro, perché dal punto di vista delle prestazioni e del gameplay è una cosa dell'altro mondo. Resterò legato alla versione PC allo stesso modo di quella console? Probabilmente no.

In questo contesto penso che la versione PC sia rivolta ai giocatori PC, che probabilmente non hanno giocato al primo Destiny o non hanno intenzione di giocare il secondo capitolo su console. In base a quello che ho visto di questa versione di Destiny 2, il titolo rispetta le basi del gaming su PC e rappresenta un inizio promettente per questo porting ad alto profilo.

Vai ai commenti (25)

Riguardo l'autore

Wesley Yin-Poole

Wesley Yin-Poole

Deputy Editor

Wesley is Eurogamer's deputy editor. He likes news, interviews, and more news. He also likes Street Fighter more than anyone can get him to shut up about it.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloBattere il bullismo - articolo

Mike Skupa, creatore di Bully, parla del genio e della follia di Rockstar, della chiusura dello studio di Sleeping Dogs, e di come il dolore che ha vissuto stia influenzando il suo nuovo gioco horror.

ArticoloLa silenziosa e straripante forza dei videogiochi - editoriale

Alcune avventure diventano possibili unicamente grazie ai videogames.

ArticoloIl dopo-Xbox è già ampiamente segnato - editoriale

Game Pass e xCloud: i due volti del futuro di Microsoft per andare oltre a Xbox.

RaccomandatoDeath Stranding - recensione

Give me your hand in Life, give me your hand in Death.

Articoli correlati...

Commenti (25)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza