Per la prima volta nella storia, un videogioco è candidato a vincere un Oscar

Sembra strano ma è così.

Everything, il curioso titolo per PS4 e PC dove potete impersonare qualsiasi cosa, è ora candidato a vincere un premio Oscar: il titolo infatti ha vinto un premio della giuria per l'Animazione al 2017 Vienna Shorts Festival, rendendolo di fatto uno dei candidati ad un premio Oscar.

La notizia ci arriva dal creatore del gioco David OReilly, che su Twitter ha specificato che è la prima volta che un videogioco vince un premio del genere.

Come riporta Gamespot, Questo premio vinto dal videogioco sarebbe reso possibile dalla modalità di Everything che rende il titolo capace di "giocare da solo", rendendolo di fatto un film, che in connubio con le qualità poetiche e filosofiche del comparto narrativo hanno fatto vincere al titolo il premio.

E voi cosa ne pensate? Avete già avuto modo di giocare ad Everything?

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Marco Brigato

Marco Brigato

Redattore

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma è convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.

Contenuti correlati o recenti

Spelunky 2 sbarca oggi su PS4 e arriverà a fine mese su PC

Il sequel dell'apprezzato platform 2D disponibile sulla console di Sony.

Stardew Valley 2 a sorpresa diventerà realtà?

Eric Barone alimenta le speranze dei fan.

Deltarune Chapter 2: il successore di Undertale sta per ricevere nuovi dettagli

Toby Fox aggiornerà i fan attraverso le pagine di Famitsu.

Articoli correlati...

Hades - recensione

Supergiant Games ci porta direttamente all'inferno.

Pendragon - recensione

Camelot cade, sorgono i cavalieri.

No Man's Sky? Hello Games è al lavoro su un gioco altrettanto 'enorme e ambizioso'

Lo conferma Sean Murray in un'intervista ma avrà imparato dai propri errori.

RaccomandatoThe Last Campfire - recensione

Un'avventura in un mondo magico e misterioso.

ArticoloI 20 migliori videogiochi indipendenti

Venti opere indie capaci di scardinare i preconcetti e competere con i grandi dell'industria.

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza