Una delle più grandi sorprese della conferenza E3 di Bethesda è indubbiamente legata all'ispiratissimo mondo di Dishonored e in particolare a una manciata di personaggi particolarmente apprezzati.

La famigerata Billie Lurk torna in Dishonored: La morte dell'Esterno, un contenuto completamente standalone in cui dopo esserci riuniti con il leggendario assassino Daud, dovremo avventurarci nelle zone più corrotte di Karnaca per portare a termine l'omicidio più audace e complicato mai concepito: uccidere l'Esterno.

Dishonored: La morte dell'Esterno sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One a partire dal 15 settembre di quest'anno.

Cosa pensate dell'annuncio e della decisione di affidarsi a questa particolare avventura standalone che propone un protagonista completamente diverso e un obiettivo davvero particolare?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.