Aaron Greenberg ha recentemente parlato dell'accoglienza entusiastica che i third party hanno riservato a Xbox One X ma a quanto pare non mancano i dubbi anche in questo ambito, dubbi legittimi esplicitati dalle parole del design director di Crackdown 3, Gareth Wilson.

Discutendo con Metro Game Central, Wilson ha parlato dell'approccio nei confronti di Xbox One X e di ciò che lo sviluppo su questa nuova console ha rappresentato per Sumo Digital.

"Siamo stati davvero fortunati perché il gioco era sempre previsto per PC e Xbox One e avevamo sempre avuto intenzione di proporre il cross-play tra queste piattaforme. Quindi quando Scorpio, o come è conosciuta ora Xbox One X, ha iniziato a diventare realtà abbiamo semplicemente pensato che fosse un'altra piattaforma.

1

"Ad essere onesti i dev tool che abbiamo ricevuto erano fantastici. Ci hanno sostanzialmente permesso di far girare il gioco immediatamente a una risoluzione di 4K. Quella macchina è veramente una bestia. È molto più veloce di PS4 Pro, tranquillamente più veloce soprattutto quando si tratta di raggiungere i 4K. Non ci sono dubbi sul fatto che sia più potente, la domanda è se i third party utilizzeranno o meno tutta quella potenza".

Un punto critico quest'ultimo e un punto da cui dipenderà il successo della console anche perché, almeno in questo 2017, i giochi first party sono veramente troppo pochi.

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.