Psyonix: ogni giorno parliamo con Sony del cross-play di Rocket League. "La risposta è sempre la stessa"

Gli sviluppatori chiedono aiuto alla community.

Come abbiamo già riportato in passato, Sony ha deciso di non supportare il cross-play tra PS4, Xbox One e Switch per giochi come Minecraft e Rocket League ma i ragazzi di Psyonix stanno continuando a cercare di convincere la compagnia parlando della feature ogni singolo giorno.

Lo ha rivelato Jeremy Dunham discutendo con Engadget.

"Ci sono state delle piccole variazioni nel modo in cui ci viene presentata ma è essenzialmente la stessa risposta. Ci viene detto non ora, è qualcosa che prenderemo in considerazione. In sostanza non c'è mai stato alcun movimento. Non cercheremo di costruire sei Rocket League. Non stiamo pensando a quando usciranno Rocket League 2, 3 e 4. Questo è il gioco che abbiamo intenzione di mantenere aggiornato e per noi è importante farlo continuare tra generazioni e più piattaforme senza sacrificare nulla. Mantenere le persone diventerà un giorno un problema senza il cross-play".

1

Dunham parla chiaro: "Dipende dalla community farsi sentire e dire con forza 'questo è ciò che vogliamo'". Il team di Psyonix chiede quindi aiuto alla community al fine di convincere Sony a dare il via libera al cross-play anche su PS4.

Cosa pensate della questione cross-play? Sony cambierà la propria posizione?

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza