L'E3 di Microsoft ha lasciato molti appassionati con l'amaro in bocca a causa del mancato annuncio di nuove esclusive di peso e di una line-up non di certo sensazionale per questo 2017 (quanto meno a livello quantitativo).

Come riportato da Gaming Bolt, Aaron Greenberg, capo della divisione marketing di Xbox, ha discusso della mancanza di esclusive ma anche del futuro di The Coalition all'interno di un'intervista concessa a GamerTagRadio.

"I ragazzi di The Coalition sono un team davvero molto talentuoso. Una nuova IP? Abbiamo incentrato lo studio perchÚ si concentri su Gears of War e abbiamo portato all'interno dello studio Rod Ferguson, il co-creatore del franchise. Gears of War 4 aveva una campagna incredibile, hanno svolto un lavoro fantastico con il multiplayer e anche con la modalitÓ Orda. Di conseguenza quel team Ŕ focalizzato sul franchise di Gears of War anche per il futuro".

1

Toccando il discorso AAA ed esclusive:

"Abbiamo l'impressione di aver mostrato diversi fantastici giochi AAA. ╚ una situazione difficile perchÚ se si mostrano troppi AAA le persone iniziano a lamentarsi dei troppi blockbuster e a chiedere pi¨ varietÓ e diversitÓ. Abbiamo semplicemente mostrato tutto ma detto questo la maggior parte di ci˛ che abbiamo mostrato sono titoli che usciranno tra ora e il prossimo E3.

"Prendi i nostri first party. Forza uscirÓ, Crackdown 3 uscirÓ, Sea of Thieves, Super Lucky's Tale, State of Decay 2 verranno tutti lanciati prima dell'E3 del prossimo anno. Abbiamo mostrato grandi blockbuster esclusivi che saranno disponibili il prossimo anno in aggiunta ad Assassin's Creed in uscita a fine anno e in aggiunta a una grande varietÓ di indie di prossima uscita come Cuphead. ╚ quella Ŕ un'esclusiva".

Greenberg difende, quindi l'operato e la posizione di Microsoft e di Xbox One. Siete d'accordo con le sue parole?

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle