Sony Interactive Entertainment Japan Asia, nel corso di una recente conferenza stampa, ha svelato la sua strategia di mercato che intende attuare in un territorio molto importante per quanto riguarda i profitti commerciali: la Cina.

Tale mercato, come riporta GamingBolt, risulta ancora poco colonizzato da parte dell'industria videoludica, che vi può agire adottando piani di marketing stesi su misura, e Sony non ha certo perso l'occasione: la strategia dell'azienda giapponese sembrerebbe proprio puntare su una produzione di titoli Tipla A ed esperienze legate alla Realtà Virtuale.

La volontà di Sony è portare in territorio cinese titoli già presenti negli altri continenti, nonché realizzare nuove IP "made in China".

Cosa ne pensate di tale scenario? Fatecelo sapere!

1