Uno degli argomenti al centro delle discussioni riguardanti Xbox One X e in generale l'attuale generazione di console Microsoft è quello riguardante le esclusive.

Sicuramente il lancio di Xbox One X non sarà accompagnato da una marea di titoli first-party (Forza Motorsport 7 e Crackdown 3) ma secondo l'analista Michael Pachter, da questo punto di vista c'è davvero poco da fare dato che Sony sarebbe in netto vantaggio rispetto alla concorrenza. Ecco quanto dichiarato da Pachter a Gaming Bolt:

"Microsoft ha meno studi interni e certamente hanno una qualità media inferiore. Penso che The Colation e 343 siano chiaramente molto bravi. Turn 10 è formata da sviluppatori molto talentuosi quindi sono paragonabili a Naughty Dog o Polyphony Digital o ancora altri studi Sony. Sicuramente Sony ne ha di più. Perfino uno studio come Insomniac che non è di proprietà ha una lunga storia di collaborazioni e di esclusive per la compagnia nipponica, stesso discorso per Kojima. Penso che stipulare un accordo con lui sia stata una mossa molto intelligente. Non so se Death Stranding sarà un grande gioco ma la mossa è stata intelligente. Stesso discorso con Days Gone, non so se sarà un bel gioco ma sembrerebbe di si.

1

"Pensavo che Horizon fosse terribile eppure si è rivelato un ottimo gioco ed è stato parecchio apprezzato quindi devo dare credito a Sony, penso che lo sviluppo di giochi faccia parte del loro DNA e sono molto bravi in questo ambito da più di vent'anni. Microsoft aveva solo Halo nella prima generazione e poi Gears che era un gioco Epic poi passato a Microsoft successivamente ma sostanzialmente hanno avuto sempre solo Halo e Forza come traino. Un gioco come Ryse arrivava da Crytek che non realizza un bel titolo da ormai diverso tempo. Rare ormai si è persa, lo penso davvero e credo che Sea of Thieves sia semplicemente stupido anche se staremo a vedere dato che come detto prima con Horizon ho sbagliato. Sea of Thieves, tuttavia, non è neanche stato il miglior gioco di pirati che ho visto all'E3".

Siete d'accordo con le parole di Pachter e con il fatto che gli studi di Microsoft siano qualitativamente dietro a quelli di Sony?

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle