Ex IO Interactive: "non capisco perché Square Enix abbia abbandonato il team di Hitman"

Martin Emborg parla di una scelta inaspettata.

Recentemente abbiamo parlato dei 5 milioni di giocatori unici raggiunti da Hitman, un risultato celebrato come un successo dai ragazzi di IO Interactive, software house da sempre legata alle avventure dell'Agente 47 che recentemente si è ritrovata alle prese con una transizione molto importante. Square Enix ha, infatti, deciso di abbandonare il team che d'ora in avanti è a tutti gli effetti indipendente.

Questa scelta ha stupito molti giocatori e addetti ai lavori. Come riportato da PCGamesN, anche Martin Emborg non si aspettava una decisione del genere. Emborg ha lavorato sull'ultimo Hitman fino a metà sviluppo circa e ora è il CEO di Ultra Ultra, software house che a settembre lancerà sul mercato il curioso Echo.

1

"È stato davvero bello vedere uscire il gioco...Penso che abbiano sicuramente fatto centro. IO Interactive sembrava realizzare ciò che promettevano sin dal primo gioco e penso che abbiano fatto molto bene con il modello che hanno deciso di utilizzare. In definitiva hai questo gioco moderno di Hitman che avevano promesso e dopo questo la separazione? Impossibile. Si tratta anche dell'unico team di Square che ha esperienza sia su una serie episodica che su un gioco supportato come un servizio, è una scelta ancora più strana.

"Non ho idea del perché Square Enix lo abbia fatto ma non ho dubbi sul fatto che IO sopravviverà e farà delle cose straordinarie. Useranno l'essere indie per realizzare qualcosa di folle. Uno dei motivi per cui lasciai fu la sensazione di sapere esattamente la direzione che la compagnia avrebbe preso, ora sono più liberi".

Cosa pensate delle parole di Emborg e della divisione tra Square Enix e IO Interactive?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Death Stranding giocabile su Xbox con GeForce Now? Per ora no e c'è chi pensa sia 'colpa' di PlayStation

Attraverso il servizio di Nvidia gli utenti Xbox non possono giocare a Death Stranding.

Marvel's Guardians of the Galaxy è disponibile! Ecco il nuovo trailer

Avventuriamoci nell'universo dei Marvel's Guardians of the Galaxy.

Kena: Bridge of Spirits - Deluxe Edition per PS5 e PS4. L'edizione fisica apre i pre-order

Da ora è possibile pre-ordinare Kena: Bridge of Spirits in versione fisica.

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza