Scopriamo la rivoluzione del combattimento di Assassin's Creed Origins in compagnia del creative director

Un cambiamento radicale.

Chi si ostina a vedere lo stesso Assassin's Creed di sempre all'interno del nuovo Assassin's Creed Origins non ha probabilmente dato un'occhiata da vicino al nuovo sistema di combattimento che debutterà all'interno di questo capitolo del franchise Ubisoft.

Basta una prima e fugace occhiata ai vari video gameplay per rendersi conto che il modo in cui Bayek affronta i propri nemici è decisamente diverso rispetto alle avventure vissute con gli altri assassini. Il cambiamento è decisamente radicale: si passa da un sistema basato sulle animazione a uno denominato "hit box system".

In passato quando si attaccava il protagonista veniva in un certo senso trasportato verso il nemico ma ora gli scontri sono molto più simili a quelli tipici del mondo RPG. In questo modo la velocità e la gittata di ogni arma hanno un ruolo davvero importante e tutt'altro che trascurabile.

Il creative director, Ashraf Ismail ci parla di questo aspetto di Assassin's Creed Origins all'interno di un nuovo video pubblicato da Ubisoft e riportato da DualShockers:

Ismail sottolinea come il modo in cui viene gestito l'equipaggiamento è molto più vicino agli RPG veri e propri con tante statistiche e parametri di cui tenere conto. Per quanto riguarda invece i nemici, i giocatori dovranno gestire attacchi multipli sfruttando lo scudo, le schivate e perché no anche l'arco. Non aspettatevi di riuscire a sopravvivere a uno scontro con decine di nemici dato che essere accerchiati e soverchiati non sarà assolutamente improbabile nelle situazioni più concitate.

Il combat system di Assassin's Creed Origins è cambiato radicalmente e il tempo extra dedicato allo sviluppo si fa sentire. Cosa ne pensate?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Nuove anticipazioni di The Surge 2 disponibili con un nuovo trailer

Un nuovo souls like in salsa cyberpunk sta arrivando.

Il creative director di Halo: Infinite lascia 343 Industries

Un'importante perdita per la casa di sviluppo.

The Surge 2 è ufficialmente in fase gold

Il gioco si prepara per approdare sul mercato.

Articoli correlati...

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Death Stranding innalzerà gli standard del settore videoludico, parola di Troy Baker

Death Stranding sarà un gioco unico, una dichiarazione del talento di Hideo Kojima che alzerà il livello in questo settore.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza