Microsoft sta provando a convincere Sony a rivedere le sue posizioni sul cross play

La conferma ci arriva dalla Gamescom 2017.

Come molti di voi sapranno, Microsoft e Sony si sono già scontrate sul tema del cross-play in occasione dell'E3: giochi come Rocket League e Minecraft, due titoli che presto supporteranno questa feature, hanno incontrato il no secco di Sony, nonostante Microsoft stessa punti molto su questa possibilità.

erb

Ora però grazie alla Gamescom 2017 sappiamo che il dialogo tra i due colossi si è riaperto riguardo il cross play. Come riporta SegmentNext è stato proprio il capo della divisione Xbox, Aaron Greenberg, che durante un'intervista ha assicurato l'esistenza di un continuo dialogo tra la compagnia di Redmond e l'azienda giapponese.

Speriamo che questo dialogo porti dei vantaggi a tutti i giocatori in un prossimo futuro. E voi che ne pensate?

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Marco Brigato

Marco Brigato

Redattore

Appassionato di lettura e videogiochi, i suoi generi preferiti sono il distopico e lo sci-fi. Adora gli open world ma è convinto che niente possa raccontare una storia meglio di una precisa ed ispirata "narrativa su binari". Se potesse, investirebbe miliardi nella VR; nemico naturale del salmone e delle password.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza