Wilson loda Xbox One X: "4K senza compromessi" e i vantaggi della RAM extra

Il producer di Path of Exile dice la sua.

Al di là delle dichiarazioni dei dirigenti di Microsoft che ovviamente non fanno altro che lodare i propri prodotti (come fanno i dirigenti di qualsiasi compagnia), sono inevitabilmente le parole degli sviluppatori ad attirare la nostra attenzione quando si tratta di comprendere le qualità principali di Xbox One X.

Gaming Bolt ha riportato le dichiarazioni di Chris Wilson, producer di Grinding Gear Games, team responsabile dell'ottimo Path of Exile. L'hack and slash alla Diablo debutta oggi su Xbox One dopo aver convinto la maggior parte dei giocatori PC ma in questo caso non ci concentriamo direttamente sul gioco ma su Xbox One X e sui vantaggi garantiti dalla potenza di questa nuova console.

"Ci sono due tipi di benefici. Il primo è che i giochi che giravano a 1080p ora possono girare a 4K senza compromessi. Il secondo consiste nel fatto che la potenza aggiuntiva può essere usata per far si che il gioco abbia un aspetto ancora migliore rispetto al passato. Questo è qualcosa che terremo in considerazione con Path of Exile, spingere al massimo i limiti dell'hardware.

"Più RAM ci aiuta con gli asset facendo si che siano immediatamente disponibili se necessari in seguito. Questo è importante quando i giocatori decidono di visitare aree dove sono stati recentemente o se entrano in un'area che condivide asset di un'altra visitata da poco. L'Xbox base e i PC da gaming medi hanno un quantitativo tale di RAM da poter mantenere in memoria qualche area ma i 9GB disponibili su Xbox One X hanno notevolmente migliorato questo aspetto".

Sulla questione potenza Xbox One X pare convincere tutti. Cosa pensate delle dichiarazioni di Wilson?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Cyberpunk 2077 non includerà alcuna fetch quest

Il senior quest designer Philip Weber parla della filosofia dello studio dietro la progettazione delle missioni secondarie.

In Cyberpunk 2077 i genitali saranno determinati dal tipo di corpo scelto

E gli altri personaggi si rivolgeranno a V chiamandolo per nome.

In Cyberpunk 2077 affronteremo 4 diverse tipologie di quest, ecco i dettagli

Ce ne parla il senior quest designer, Philipp Weber.

ArticoloGamescom 2019: Wasteland 3 - prova

Nel nevoso Colorado post-apocalittico di inXile Entertainment.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza