Il buon momento di Nintendo Switch si riflette anche nelle dichiarazioni delle terze parti, dichiarazioni che sempre pi¨ spesso parlano con toni possibilistici di conversioni o produzioni ad-hoc per la console della Grande N.

lara_wink_lg

Oggi Ŕ il turno del senior brand director di Crystal Dynamics Rich Briggs che, ai microfoni di IGN, ha parlato della possibilitÓ di vedere l'archeologa pi¨ famosa del mondo su Switch: "Sarebbe un'ottima idea, mi piacerebbe giocare Lara Croft and the Temple of Osiris e Lara Croft and the Guardian of Light sul mio Switch."

Stiamo dunque parlando dei capitoli con visuale isometrica e non di un gioco della serie, diciamo, principale di Tomb Raider. Briggs, comunque, si Ŕ subito premurato di gettare acqua sul fuoco dicendo che non sta facendo il sibillino e non c'Ŕ nessun annuncio in vista.

Di certo c'Ŕ che i titoli citati troverebbero una dimensione accogliente su Switch, no?

Riguardo l'autore

Alessandro Arndt Mucchi

Alessandro Arndt Mucchi

Redattore

Giocatore cronico, lettighiere notturno, cuoco discreto, giurisprudente perplesso, musicista part-time, giornalista dal 2006. Da sempre esperto di versetti.

Altri articoli da Alessandro Arndt Mucchi

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Lara Croft and the Guardian of Light

Una nuova vita per Tomb Raider.

Lara Croft and the Temple of Osiris: in quattro Ŕ meglio - review

C'Ŕ pi¨ gusto a razziare tombe in compagnia!

PokÚmon GO: un PokÚmon nuovo di zecca spunta tra i file del gioco

Si tratta di un placeholder, o del primo rappresentante di una nuova specie?

Destiny 2: stanchi di ottenere il lanciagranate Transito del Limite? Bungie lavora a una soluzione

Nel post settimanale gli sviluppatori spiegano che il problema Ŕ causato da un bug.

le ultime

PokÚmon GO: un PokÚmon nuovo di zecca spunta tra i file del gioco

Si tratta di un placeholder, o del primo rappresentante di una nuova specie?

Destiny 2: stanchi di ottenere il lanciagranate Transito del Limite? Bungie lavora a una soluzione

Nel post settimanale gli sviluppatori spiegano che il problema Ŕ causato da un bug.

Da settembre Valve si occuperÓ personalmente di moderare i forum di Steam

Un team interno a Valve vigilerÓ sui post dei forum segnalati dalla community.

Pubblicità