Uno dei problemi più evidenti del 2017 di Xbox One è indubbiamente la mancanza di una proposta importante di titoli first-party. Questo è un aspetto su cui pressoché tutti sono d'accordo, sia i detrattori di Microsoft che i fan più sfegatati.

Investire in una Xbox One rimane comunque un investimento sicuro per i giocatori, parola dell'attivissimo Aaron Greenberg, general manager della divisione marketing di Xbox. Come riportato da Gaming Bolt, Greenberg sottolinea come il colosso di Redmond abbia cambiato modus operandi per i propri annunci ma come allo stesso tempo i giochi in sviluppo non manchino di certo.

1

"Una delle cose su cui abbiamo riflettuto parecchio è: quando iniziamo a parlare dei giochi nuovi? Phil Spencer ne ha anche parlato in passato. The Coalition per esempio sta lavorando duramente a una serie di cose attualmente, ma non ne stiamo parlando. 343 sta sviluppando Awakening, l'espansione di Halo Wars 2 ma non stiamo parlando delle altre cose su cui stanno lavorando.

"Penso che in passato abbiamo parlato di quanto presentassimo in anticipo i progetti in uscita. Potete vedere che ora ci stiamo concentrando sui giochi in uscita a fine anno e nella primavera del 2018. Abbiamo molte altre cose in lavorazione, molte cose di cui le persone non hanno mai sentito parlare, nuovi giochi, cose realizzate da studi già esistenti. Quindi i giocatori dovrebbero sentirsi fiduciosi per quanto riguarda un possibile investimento in una Xbox One e ci sono parecchi contenuti in lavorazione, alcuni sono grandissimi giochi e cose che sorprenderanno le persone. Ma vogliamo aspettare, nessun spoiler, vogliamo svelare tutto ai giocatori quando saremo pronti.

"A fine anno ci sono già abbastanza giochi anche al di là delle nostre esclusive: FIFA 18, L'Ombra della Guerra, Assassin's Creed, Call of Duty, Destiny, Star Wars. Solo con i giochi multipiattaforma, come potreste avere tempo per giocare a tutti questi titoli?"

Microsoft assicura che dietro le quinte tutti si stanno impegnando per la realizzazione di nuovi progetti. Cosa ne pensate?

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Altri articoli da Alessandro Baravalle