Assassin's Creed Origins: dal ruolo di Cleopatra alla presenza di parecchi riferimenti ai capitoli precedenti

Potremo esplorare anche Alessandria d'Egitto.

Mentre le ultime indiscrezioni stanno rivelando diverse informazioni piuttosto interessanti dal punto di vista tecnico, Assassin's Creed Origins rimane un discreto mistero dal punto di vista narrativo. Ciò che sappiamo è che saranno presenti non pochi personaggi storici oltre che zone ed eventi particolarmente conosciuti.

Come riportato da Gaming Bolt nel gioco avremo la possibilità di incontrare Cleopatra nel periodo in cui è già stata esiliata anche a causa dell'influenza dell'Ordine degli Antichi che puntano a controllare tutto l'Egitto. In questa situazione ci sarà spazio anche per importanti eventi storici come l'Assedio di Alessandria.

1

Alessandria che, a quanto pare, avrà un ruolo piuttosto rilevante in Assassin's Creed Origins e che farà parte dell'ultima fatica di Ubisoft insieme, ovviamente, alla propria iconica biblioteca. Il tutto verrà realizzato anche grazie all'aiuto della NASA che ha fornito agli sviluppatori delle immagini satellitari da utilizzare nella creazione del mondo di gioco.

Una delle informazioni più interessanti riguarda però le connessioni con gli altri capitoli del franchise. A quanto pare ci saranno tantissimi riferimenti e richiami ai capitoli precedenti e nell'economia del franchise possiamo indubbiamente aspettarci un passo in avanti importante nella trama complessiva, non solo in quella strettamente legata a Bayek e all'Egitto.

Cosa pensate di questi nuovi dettagli di Assassin's Creed Origins?

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

In Death Stranding viaggeremo attraverso varie aree degli USA

L' appuntamento con la Gamescom ha svelato ulteriori dettagli sulla nuova opera di Kojima.

Death Stranding: secondo Geoff Keighley il pubblico non è ancora pronto per le funzionalità online del gioco

Il giornalista e produttore crede che gli elementi online siano stati sottovalutati.

Articoli correlati...

Control si mostra in uno spettacolare trailer di lancio

Pronti ad entrare in un mondo misterioso ed ostile?

ArticoloControl - prova

Remedy stupisce con un potenziale gioiello.

Death Stranding non compare più come esclusiva PS4 sul sito ufficiale di Sony

L'attesissimo gioco di Kojima arriverà su altre piattaforme?

Commenti (5)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza