Raiders of the Broken Planet, il titolo sviluppato da MercurySteam (Castlevania: Lords of Shadow, Metroid: Samus Returns), sta per sbarcare su console PS4 e Xbox One e su PC, il gioco vedrà la luce anche sulle piattaforme potenziate di Sony e Microsoft, PS4 Pro e Xbox One.

Oggi, giungono notizie proprio riguardo le ultime due versioni menzionate e, come segnalato da Gamingbolt, Raiders of the Broken Planet, su PS4 e Xbox One X, non girerà a 4K, né a risoluzione nativa né attraverso la tecnica del checkerboarding.

Dave Cox, di Mercury Steam, ha infatti confermato che l'obiettivo primario è quello di mantenere i 60 fps e, questo, sarebbe impossibile con una risoluzione 4K che costringerebbe il titolo a girare a 30 fps. La buona notizia è che per tutte e due le console è stata garantita una risoluzione superiore ai 1080p.

257952_1a

Raiders of the Broken Planet è in arrivo il 22 settembre.

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Altri articoli da Matteo Zibbo

Commenti (4)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

le ultime

Battlefield V: ecco il nuovo spettacolare trailer della Gamescom 2018

EA pubblica un nuovo trailer in occasione della fiera tedesca.

Fortnite: le sfide della Settimana 6 - Stagione 5 e come superarle

Affrontiamo insieme la S5 W6 tra Teste di Pietra e corse sugli ATK!

Fortnite: completa le Sfide a Tempo - come superare la sfida

Vi spieghiamo la nuova sfida della W6 S5 di Fortnite.

Pubblicità