God of War punta a "contestualizzare il sistema di upgrade" con i personaggi di Brokk e Eitri

Il director Cory Barlog ci spiega il cambiamento.

Per quanto il progetto non abbia ancora una data d'uscita ufficiale i riflettori sono inevitabilmente puntati sul lavoro dei ragazzi di Santa Monica Studios e le aspettative, le speranze e i dubbi inevitabilmente si uniscono in un misto di sensazioni contrastanti pressoché inevitabili di fronte a un progetto come il nuovo God of War.

Cambiano setting e mitologia, cambia Kratos (diventato padre), cambia la telecamera, sembra cambiare almeno in parte il sistema di combattimento e a quanto pare cambia anche il sistema di upgrade. Il director del titolo, Cory Barlog è sempre stato molto diretto quando si parla di cambiamenti e, fortunatamente, lo è anche in questo caso. Come riportato da GameRant, la volontà è quella di lasciarsi alle spalle il classico "percorso di upgrade" per puntare a qualcosa di molto più contestualizzato al mondo di gioco.

1

Proprio per questo motivo gli upgrade di Kratos e del figlio Atreus saranno garantiti dall'aiuto di Brok e Eitri, due nani molto importanti all'interno della mitologia norrena dato che, tra l'altro, sono responsabili anche della creazione del martello di Thor, Mjollnir. I due fratelli saranno "un aiuto fondamentale per gli upgrade e per migliorare il combattimento" all'interno di questo nuovo God of War ma la presenza dei personaggi non si ferma di certo solo agli upgrade dato che Brokk e Eitri si intrecciano anche a una delle tematiche cardine del titolo, quello della famiglia.

I due si trovano, infatti, all'interno di una sorta di battaglia famigliare e non si parlano da ormai cinquant'anni se non per lamentarsi e accusarsi a vicenda della perdita del proprio talento e delle proprie abilità. Barlog assicura che: "attraverso le interazioni con loro sarete in grado di comprendere a pieno la loro situazione e anche di cambiare l'arco narrativo di ognuno di questi personaggi".

Sarà molto interessante scoprire in dettaglio quale sarà il rapporto tra questi npc e come le loro vicende si intrecceranno a quelle dei protagonisti. Cosa pensate dei nuovi dettagli condivisi da Barlog?

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza