Bell: "non abbiamo alcun rispetto per EA. Hanno cercato di fregarci"

Le dure parole del CEO di Slightly Mad Studios (Project Cars 2).

Ian Bell, CEO di Slightly Mad Studios (Project Cars), non è di certo una figura con i peli sulla lingua e dopo aver sostanzialmente svelato un progetto legato a Fast & Furious, ha deciso di dire la sua su EA, un partner del passato di cui non ha assolutamente un bel ricordo.

La software house aveva lavorato a Need for Speed Shift e al suo sequel, due giochi che furono un successo dal punto di vista commerciale e che almeno teoricamente avrebbero dovuto spianare la strada verso Shift 3. Ma cosa è andato storto esattamente? Ian Bell ha parlato di ciò che successe in quegli anni all'interno di un'intervista concessa a SpotTheOzzie e riportata da DSoGaming.

"Avevamo realizzato un gioco chiamato Need for Speed: Shift, poi abbiamo realizzato Shift 2. EA venne da noi affermando che ci avrebbe dato 1,5 milioni e avrebbe dato il via a Shift 3 se accettavamo di non parlare con altri publisher. Mi sembrava un buon affare e diedi il via libera. Presi i soldi, pagai i ragazzi, anche con diversi bonus e due settimane prima di iniziare lo sviluppo Shift 3 venne cancellato. Tutto senza alcun avviso. Dissero solo: 'non realizziamo più quel progetto'.

1

"Eravamo nei guai, non avevamo più nulla. Eravamo finiti, avevano letteralmente distrutto la nostra compagnia. Hanno cercato di eliminarci, hanno cercato anche di rubare la nostra tecnologia. Hanno provato a fregarci, a mettercela in quel posto, non c'è altro modo per definirla. Questo è ciò che cercarono di fare e non abbiamo alcun sentimento positivo per EA".

Bell ha definito "st****i" coloro che lavorano per EA e ha specificato che non ha alcun rispetto per loro, che non stringerà alcun accordo con degli esseri umani orribili che non sono altro che "corporate monsters" (persone che pensano al profitto della compagnia prima di qualsiasi altra cosa e che in questo senso non hanno alcun scrupolo).

Parole molto dure quelle di Bell nei confronti di Electronic Arts. Cosa ne pensate?

Vai ai commenti (26)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (26)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza