Nuovo trailer per MARE: un progetto VR da un ex sviluppatore di Team ICO

Cosa succede quando le atmosfere di ICO si uniscono alla realtà virtuale?

Lo stile del Team ICO e di Fumito Ueda è ormai inconfondibile per tantissimi giocatori e ha sostanzialmente dato vita a un piccolo sottogenere di opere che cerca di ricreare la magia delle atmosfere di ICO, Shadow of the Colossus e The Last Guardian.

Se dando un'occhiata a MARE doveste rivedere alcuni elementi tipici dei giochi appena citati (quanto meno dal punto vi vista visivo) non stareste assolutamente prendendo un abbaglio. MARE è il nuovissimo progetto realizzato da Rui Guerreiro in collaborazione con Visiontrick Media, già conosciuti per il particolarissimo Pavilion. Lo stile dell'opera deriva inevitabilmente da Guerreiro, ex sviluppatore proprio di Team ICO.

Si tratta di un gioco esclusivo almeno per il momento esclusivo di Oculus Rift che, come riportato da DualShockers, è stato recentemente mostrato al Tokyo Game Show con un nuovissimo trailer.

Ma cos'è esattamente MARE? Il gioco è un'esperienza VR in cui controlleremo l'uccello meccanico BIRD, una misteriosa creatura che ha un legame apparentemente indissolubile con una ragazzina smarrita all'interno delle rovine di un mondo mitico e tutto da scoprire. Un'avventura che si basa sull'esplorazione e sui puzzle che per le sue atmosfere potrebbe attirare non pochi giocatori.

Per il momento il progetto non ha ancora una data d'uscita ufficiale. Cosa ne pensate?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza