Resident Evil 7: ecco come sarebbe stato il gioco se fosse uscito nel lontano 1998

Il filmato è al contempo nostalgico e ironico.

In rete è appena stato condiviso un interessante e simpatico video che ipotizza, se così vogliamo dire, l'esistenza di Resident Evil 7 in un'epoca passata: nello specifico come il gioco si sarebbe presentato ai nostri occhi se fosse uscito nel lontano 1998.

Il filmato del Resident Evil 7 retro, che trovate qui sotto, è stato condiviso dallo youtuber 98Demake (un nome un programma), e appena lo si vede è impossibile non sorridere ma, al contempo, non provare un senso di nostalgia relativo ai primi, storici Resident Evil:

Il protagonista che viene rincorso da Jack Baker, con una grafica così rudimentale e un sistema di gameplay così antiquato ci possono anche far riflettere sull'enorme evoluzione che ha subito il medium videoludico in tutti questi anni.

Vi ricordiamo che Resident Evil 7 è disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Vai ai commenti (7)

Riguardo l'autore

Edy Bernardini

Edy Bernardini

Redattore

Figlio degli anni 90, tra le sue tante passioni spiccano il cinema e il videogaming: di quest'ultimo medium difende a spada tratta le enormi potenzialità espressive.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Silent Hill per PS5 ancora al centro dei rumor. L'annuncio nel 2020 confermato?

Le ultime dal più noto degli insider in ambito horror.

'Xbox Series X ha risolto molti dei problemi dell'attuale generazione di console'

Bloober Team spiega che solo grazie alla console next-gen è stato possibile realizzare The Medium.

Song of Horror - recensione

La melodia della paura.

Commenti (7)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza