MODGamer #29: speciale XCOM 2 - articolo

Il paradiso dei modder a turni.

Dopo Fallout, The Witcher e GTA V, vi riproponiamo uno speciale dedicato a un solo titolo PC che ha fatto del modding la sua seconda ragione di vita, XCOM 2. Il supporto dato dagli sviluppatori ai modder occasionali, ma soprattutto a quelli organizzati è assolutamente lodevole e ha trasformato un ottimo titolo, nonostante alcune difficoltà iniziali sul fronte delle prestazioni, in qualcosa di imperdibile. Sulla pagina dedicata del Workshop di Steam si possono trovare centinaia di modification di ogni genere: dai personaggi, alle armi, alle armature arrivando persino alle voci ricavate da altri giochi o film come per esempio Overwatch o il Trono di Spade. Quella che trovate qui sotto è una breve carrellata delle mod imperdibili, ma se avete voglia di spulciare per bene lo Steam Workshop, potrete trasformare XCOM 2 in qualcosa di completamente diverso con pochi clic.

The Long War 2

The Long War era in origine una mod per il primo reboot di XCOM (ne avevamo parlato anche in occasione di un MODGamer di qualche anno fa), ma il suo successo è stato tale da portarne alla pubblicazione anche per il seguito. E stavolta il lavoro svolto è stato di livello nettamente superiore visto che The Long War 2 è di fatto una total conversion di XCOM 2 che ne eleva complessità e livello di sfida a un livello a cui nemmeno l'originale può pensare di aspirare. Vengono modificati e migliorati così tanti aspetti dell'originale che si propone come una seconda run praticamente essenziale da intraprendere una volta portato a termine il già di per sé difficilissimo XCOM 2 in modalità Vanilla.

Una delle missioni di salvataggio di Long War 2.

Le feature degne di nota sono un'infinità. La più importante è quella che obbliga il giocatore a inviare sul campo di battaglia più squadre composte da un maggior numero di operatori rispetto all'originale rendendo gli scontri enormemente più complessi visto il numero delle forze in campo, anche di quelle nemiche. Questo obbliga il giocatore a organizzare un sistema di squadre molto più nutrito, ma non solo: si rendono necessarie missioni d'infiltrazione condotte da squadre di piccole dimensioni per sabotare i compound nemici o intercettare l'arrivo di rinforzi e rendere quindi un successivo assalto principale praticabile. La mod presenta una serie di missioni personalizzate tra cui varianti di quelle originali e alcune completamente nuove come la modalità Invasione o quella Rendez-vous. Un'altra eccezionale novità è il controllo delle zone della resistenza con l'amministrazione dei singoli avamposti per quanto riguarda la loro difesa, ma anche la ricerca di materiali e risorse o il reclutamento.

Una carrellata delle caratteristiche principali delle missioni d'infiltrazione e l'Haven Management. Come potete vedere già in questo assalto abbiamo ben otto operatori impegnati ma si può arrivare anche a dieci.

Visto che la carne al fuoco non bastava, gli autori hanno ben pensato di infarcire questa Total Conversion di tutta una serie di varianti per le classi dei soldati XCOM dotandoli di una serie di armi secondarie con cui scendere sul campo. Anche gli ADVENT non scherzano visto che la mod introduce altrettante variazioni sul tema anche per gli alieni con, creature generalmente più coriacee e più potenti rispetto al gioco originale. Considerate che tutto questo ben di Dio è stato diluito in una gigantesca campagna della durata variabile di oltre cento missioni. Una vera mazzata anche per i giocatori più esperti di XCOM, ma senz'ombra di dubbio la migliore mod mai realizzata per questo strategico e probabilmente uno dei migliori in assoluto mai pubblicati nel corso del 2017.

Tactical Coop Mod

L'idea di giocare in coop a XCOM 2 è effettivamente geniale perché permette a più giocatori di controllare nel dettaglio le situazioni che si sviluppano in diverse porzioni dello scenario, dando loro la possibilità di suddividersi i compiti e analizzare con due teste pensanti uno scontro difficile. Un'idea messa in pratica proprio dal Tactical Co-op mod per XCOM 2. Purtroppo non c'è la possibilità di disputare un'intera campagna di gioco dall'inizio alla fine: tuttavia un giocatore client può entrare all'interno di una partita gestita da un host con il suo team, controllarlo fino alla fine dello scontro e rientrare alla base una volta che lo scontro è terminato con l'esperienza accumulata nella partita condivisa ma anche eventuali personaggi feriti o deceduti.

Il Tactical Coop Mod per XCOM 2.

A quanto pare la modification funziona abbastanza bene e permette di disputare molti scontri in maniera divertente e coinvolgente: ci sono tuttavia alcuni problemi ora rifiniti dal team di sviluppo, come una certa lentezza nella generazione delle azioni di movimento in quanto il gioco le esegue solo quando client e server hanno terminato perfettamente l'esecuzione dell'azione. Gli stessi sviluppatori hanno segnalato che molte missioni con turni temporizzati possono dare qualche problema e generare tempi d'attesa più lunghi del solito. A parte questo, avere un amico che può collegarsi in occasione dei nostri scontri della campagna, come potete vedere nel filmato soprastante, per darci una mano, aggiunge una nuova dimensione al divertimento offerto da XCOM 2 che vi consigliamo caldamente di provare.

Configurable Mission Timers

Una delle maggiori difficoltà di XCOM 2, oltre alla letalità degli alieni, è rappresentata dallo scarso numero di turni a disposizione del giocatore per portare a termine la missione: questo, di pari passo con il numero di forze ADVENT presenti all'interno di una mappa che convergono su di noi quando la situazione comincia ad andare a rotoli, contribuisce a rendere incredibilmente frustrante il gioco anche al livello di difficoltà di base come Rookie. Per risolvere il problema, il Configurable Mission Timers è una mod molto semplice che di base aggiunge quattro turni a tutte le missioni temporizzate, dandovi maggiore spazio di manovra nelle sparatorie che normalmente richiederebbero di buttare allo sbaraglio membri chiave della squadra con le armi scariche verso morte sicura.

Uno youtuber discute in dettaglio il problema del ristretto numero i turni a disposizione e di come questo spesso spinge a decisioni molto poco strategiche. L'uso del configurabile Mission Timers Mod deriva proprio da questo genere di problematiche.

Tuttavia, per chi ha già rotto parecchi mouse e tastiere e i quattro turni non sono sufficienti a portare a termine le missioni più complicate, il mod permette di andare a editare direttamente un file .ini presente all'interno del gioco per configurare a piacimento i turni di ciascuna delle singole missioni presenti, mettendovi nelle condizioni di personalizzare il timer di ciascuna di esse a seconda delle vostre preferenze. Esistono anche altre mod che cambiano il coefficiente di difficoltà di XCOM2 ma se volete mantenere le meccaniche di gioco della versione base immutate, questo è probabilmente la migliore scelta possibile.

Military Camouflage Pattern/Capnbubs Accessories Pack/Uniform Manager

Ok tecnicamente stiamo barando perché non si tratta di una mod sola, ma di ben tre modification messe insieme. Perché quest'opera di condensazione? Semplice, perché si tratta del miglior modo per modificare l'aspetto grafico dei propri soldati cambiandolo a standard più elevati ma soprattutto, permettendovi di gestire l'estetica dello squadrone con pochi clic. Innanzitutto, se pensate che le armature di XCOM 2 siano un po' monotone e spente come schema colore, beh, avete perfettamente ragione. Graficamente XCOM 2 è molto piacevole ma lo stile grafico non lascia molto spazio al dettaglio del vestiario dei personaggi, per non parlare degli alieni. Con il Military Camouflage Pattern Modpotete aggiungere un menu di personalizzazione per ben trenta pattern mimetici da applicare a uniformi comprensive di armatura e armi. Aggiungeteci il Capnbubs Accessories Pack e siete a cavallo.

Una carrellata del Capnbubs mod. Notate come il texturing e la modellazione dei copricapi sia perfettamente aderente allo stile grafico del gioco.

Si tratta di una mod aggiornata costantemente che introduce ogni genere di copricapo alle divise dei nostri combattenti contribuendo a rendere nettamente più vario l'aspetto dei singoli e della squadra, con l'effetto collaterale di rendere le truppe sul campo molto più riconoscibili quando serve. Per mettere insieme tutto quanto, vi serve solo l'Uniform Manager mod che altri non è un tool pensato per rendere la gestione delle uniformi veloce e pratico. Si può infatti salvare una configurazione e replicarla per tutti i membri di una squadra apportando le dovute varianti con pochi semplici clic. Se prima vestire un team completo portava via parecchi minuti, ora la facilità e velocità con cui, anche grazie alle due modification presentate in precedenza, potrete creare soldati unici o squadre ben amalgamate dal punto di vista estetico sfruttando la valanga di mod presenti all'interno dello Steam Workshop.

Overwatch All/Others + Hunker All/Others

Questa coppia di modification è sicuramente una delle più utili mai concepite per XCOM2 perché risponde a un principio fondamentale che è quello di far risparmiare tempo al giocatore un po' sulla falsariga di Stop Wasting my Time che avevamo visto in una vecchia puntata di MODGamer. Mentre in quel caso si andavano a comprimere i tempi di esecuzione delle animazioni di ogni singolo personaggio per ottenere scontri più fluidi, in questo cambiano il modo in cui vengono assegnati gli ordini. Overwatch All/Others permette di assegnare a tutti gli operatori ancora in possesso di punti azione l'ordine di sorvegliare il loro campo visivo e aprire il fuoco su eventuali forze ADVENT che dovessero arrivare a portata durante il turno degli alieni.

La modalità sorveglianza in XCOM 2 e gli effetti che ha sul gameplay.

Il fatto è che quest'ordine viene impartito a tutti gli operatori concludendo il turno facendovi risparmiare l'eventuale necessità di impartire gli ordini singolarmente a ogni membro della squadra. Normalmente, soprattutto considerando la fretta messa al giocatore dalle missioni a tempo, quella di mettere l'intera squadra in modalità sorveglianza non è una procedura standard, ma viste le modification che vi abbiamo presentato in questo articolo come Configurable Mission Timers, che cambiano faccia al gameplay di XCOM 2 in modo molto più attendista, ecco che questa soluzione assume tutto un'altra utilità. Praticamente identica è la variante Hunker All/Others , che manda tutti gli uomini del team in copertura chiudendo il round.

Vai ai commenti (17)

Riguardo l'autore

Matteo Lorenzetti

Matteo Lorenzetti

Redattore

Dopo dieci anni di The Games Machine, approda finalmente alla redazione di Eurogamer.it. Onnivoro per quanto riguarda i generi, predilige sparatutto, giochi di guida ed RTS.

Contenuti correlati o recenti

Yakuza: Like a Dragon arriverā su PS5 oltre che su Xbox Series X?

Daisuke Sato di Ryu Ga Gotoku Studio potrebbe aver accidentalmente rivelato la notizia.

Wasteland 3 in azione in ben 40 minuti di video gameplay

Un approfondito sguardo al gioco di inXile.

Toy Soldiers 2 annunciato insieme ai remaster Toy Soldiers HD e Toy Soldiers: Cold War HD

Il nuovo titolo č in arrivo su PC e console, i remaster solo su Switch.

Articoli correlati...

Total War Warhammer 2 incontra...Henry Cavill

L'interprete di Geralt e Superman č protagonista dell'ultimo DLC.

Crusader Kings 3 ha una data di uscita

Il gioco sarā disponibile al lancio anche su Xbox Game Pass per PC.

Desperados 3 entra ufficialmente in fase gold

Il team di Mimimi Productions festeggia da casa con un tweet.

Gears Tactics - recensione

X-Com e Gears of War in un solo gioco.

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza