Cliff Bleszinski: "la stampa? Può andare a quel paese, continueremo a lavorare su Lawbreakers"

"Chi ci gioca lo ama. Quasi il 90% delle recensioni su Steam sono positive".

Chi segue Cliff Bleszinski da ormai diversi anni conosce il personaggio e si aspetta delle dichiarazioni di questo tipo. Considerato come un classico esempio di genio e sregolatezza (anche se non tutti sono d'accordo sul considerarlo un vero e proprio genio del settore) il buon Cliffy B. ha ricoperto dei ruoli chiave in serie che hanno lasciato il segno nell'industria videoludica (Unreal, Gears of War) ma è salito agli onori della cronaca anche per il tono spesso piuttosto forte delle sue dichiarazioni.

Parlando con Games Industry di Lawbreakers, Bleszinski non ha in questo senso deluso le aspettative. Come abbiamo sottolineato in alcune news, l'hero shooter di Bleszinski e della sua Boss Key Productions non sta ottenendo il successo sperato e i giocatori attivi sono in molti casi davvero pochissimi. Lo studio vuole comunque continuare a lavorare sul gioco e a sostenere la propria community.

1

"Tutto ciò che devo fare è mantenere un numero sufficiente di giocatori in modo da far si che se vuoi giocare sia possibile farlo senza problemi e che il matchmaking funzioni abbastanza decentemente da permettere alle persone di appassionarsi mentre allo stesso tempo sottolineo con cura tutto ciò su cui stiamo lavorando. Tutti coloro che ci giocano lo amano. Se guardi le recensioni utente di Steam quasi il 90% sono positive (82% per la precisione anche se tra quelle recenti c'è stato un calo piuttosto netto). Il punto è che non abbiamo ancora abbastanza giocatori. Abbiamo una piccola community acerba con cui continuiamo fedelmente a comunicare in maniera regolare. Siamo completamente trasparenti quando si parla di aggiornamenti e patch e stiamo continuando a pensare a elementi per il futuro e a cose che abbiamo pianificato per il gioco".

Bleszinski non ha, tra l'altro, parole dolci per la stampa che sta scrivendo costantemente del fallimento del suo gioco.

"Cercano solo visualizzazioni, stanno solo cercando entrate dalla pubblicità. Continueremo a fare ciò che stiamo facendo e loro possono pubblicare tutto quello che vogliono ma per quanto mi riguarda possono andare a quel paese (fuck off). Continueremo a realizzare il nostro gioco per i nostri fan".

Cosa pensate delle parole di Bleszinski e di Lawbreakers? Avete avuto l'occasione di provarlo o siete interessati al titolo?

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

ESL Flowe Championship: termina il primo torneo eSport eco green al mondo

Per sostenere l'ambiente e sensibilizzare il mondo dell'Entertainment alle tematiche Green.

Lenovo e FC Internazionale Milano rafforzano la partnership tecnologica ampliandola ad ogni aspetto del club

Con l'accordo, l'Inter diventa una delle squadre di calcio tecnologicamente più avanzate al mondo

Gundam diventerà un gioco eSport

Bandai Namco ha tanti progetti.

Articoli correlati...

Call of Duty Warzone la denuncia di POW3R: 'due cheater mi hanno ricattato' e lancia #FIXWARZONEita

"Activision è un'azienda di pagliacci perché permette tutto questo. È ridicolo".

PlayStation ha acquisito Evo, il più grande torneo di picchiaduro

Evolution Championship Series entra ufficialmente nella famiglia di Sony.

StarCraft 2: l'italiano Riccardo 'Reynor' Romiti è il nuovo campione del mondo!

L'impresa del 18enne che ha trionfato agli Intel Extreme Masters 2021.

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza