The Last of Us Part II si mostra in nuove immagini tratte dalla versione PS4 Pro

Vediamo insieme i bellissimi e oscuri screenshot condivisi da Naughty Dog e Sony.

The Last of Us Part II è sicuramente una delle esclusive più attese dai giocatori PlayStation 4 e, nella giornata di ieri, il titolo targato Naughty Dog è stato tra i protagonisti della conferenza Sony in occasione della Paris Games Week 2017.

Dopo il trailer pubblicato, ecco che spuntano in rete delle nuove immagini per l'atteso gioco, riportate da Dualshockers, che ci permettono di dare uno sguardo ravvicinato alle oscure ambientazioni e ad alcune scene molto crude viste nel video di ieri.

Gli screenshot visibili qui di seguito sono tratti dalla versione PS4 Pro:

t1
t3
t5
t6
t7
t8
t9
TheLastofUsPartII_PGW_01_1509388975
TheLastofUsPartII_PGW_10_1509388983

Che ne pensate?

Vi ricordiamo che al momento The Last of Us Part II non ha ancora una data di uscita, ma, stando alle ultime dichiarazioni di Neil Druckmann, il titolo si trova in piena produzione e Naughty Dog ha focalizzato le sue forze nello sviluppo.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

PS5 e il futuro dei videogiochi: annunciato l'evento reveal

Data e orario: ecco quando verranno svelati i giochi next-gen.

Death Stranding non è stato un flop: il gioco ha coperto i costi di produzione e ha generato profitti

Hideo Kojima smentisce recenti rumor riguardo il fallimento commerciale del titolo.

RaccomandatoIf Found... - recensione

Una delicata tavolozza sul diventare adulti, sul trovare se stessi. Sulla vita.

ArticoloLegends of Runeterra: ecco cosa accadrà nei prossimi 3 mesi - articolo

Andrew Yip, la mente dietro il sorprendente gioco di Riot, vuota il sacco.

PS5: Sony svelerà i giochi next-gen realmente in esecuzione sulla console

Secondo Jeff Grubb, la compagnia giapponese non vuole commettere l'errore di Microsoft.

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza