Call of Duty WWII: Sledgehammer Games inizialmente voleva realizzare Call of Duty: Advanced Warfare 2

I vertici di Activision hanno suggerito il ritorno al passato.

Call of Duty WWII ha debuttato sul mercato ottenendo degli ottimi risultati, ma cosa sarebbe successo se Sledgehammer Games avesse deciso di seguire le proprie idee iniziali? Forse ci saremmo trovati di fronte a Call of Duty: Advanced Warfare 2.

Questo è ciò che è stato rivelato dal CEO di Activision, Eric Hirshberg, nel corso di un'intervista pubblicata da Newsweek.

1

"Sledgehammer voleva realizzare Call of Duty: Advanced Warfare 2", racconta Hirshberg. Il CEO e i suoi colleghi di Activision videro però emergere un trend diverso con parecchi fan che chiedevano a gran voce un ritorno alle radici storiche della serie e i ragazzi di Sledgehammer Games sembravano proprio le persone giuste a cui affidare un progetto del genere.

"Sapevamo che sarebbero diventati degli storici, che avrebbero affrontato il setting con autenticità garantendo una cura straordinaria e sapevamo anche che avrebbero catturato l'indicibile scala della Seconda guerra mondiale. Ciò che amo di questo gioco è che soddisfa i desideri di tutti coloro che volevano tornare indietro alle origini, all'esperienza autentica per cui Call of Duty è conosciuto".

E se Sledgehammer Games avesse realizzato Advanced Warfare 2? Cosa pensate di questa possibilità?

Vai ai commenti (12)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darą ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (12)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza