Respawn Entertainment: il CEO Vince Zampella commenta l'acquisizione da parte di EA

Non verranno posti limiti alla creatività dello studio. 

Electronic Arts ha acquistato Respawn Entertainment per un affare complessivo di $315 milioni, assicurandosi così il celebre studio responsabile di apprezzati titoli come Titanfall.

Della vicenda è tornato a parlare il CEO, Vince Zampella, ai microfoni di VentureBeat sottolineando come questa acquisizione non andrà a limitare la libertà creativa di Respawn Entertainment:

"Credo che la libertà creativa sia ancora lì, stiamo solo cercando di ottenere il meglio dei due mondi. Alla fine è un contratto con EA, una collaborazione che non cambia le cose. Siamo ancora i Respawn e continueremo a realizzare gli stessi giochi che abbiamo creato in passato, possibilmente facendo anche di meglio. Riteniamo che questa sia la mossa giusta per garantire un futuro migliore alla nostra compagnia e ai nostri giochi. I nostri fan possono dormire sonni tranquilli."

RespawnEntertainmentEALogos

Respawn Entertainment ci tiene a far stare tranquilli i fan, la collaborazione, secondo la compagnia, porterà solamente allo sviluppo di titoli migliori in futuro.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (4)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (4)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza