Lucasfilm è d'accordo con EA riguardo la rimozione delle microtransazioni in Star Wars Battlefront II

Per la compagnia i fan sono al centro di tutto.

Anche Lucasfilm interviene sulla spinosa vicenda delle microtransazioni di Star Wars Battlefront II che, come probabilmente saprete, è uno degli argomenti più gettonati del momento.

Nello specifico, la famosa compagnia ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni a The Washington Post, riportate dai colleghi di Eurogamer.net, che riguardano il dietrofront di EA e DICE sulla questione microtransazioni, come saprete è stato deciso di rimuoverle temporaneamente e un portavoce di Lucasfilm ha così commentato la vicenda:

"Star Wars ha sempre messo i fan al centro, e che si tratti di Battlefront o di qualunque altra esperienza di Star Wars, i fan sono al primo posto è per questo che supportiamo la decisione di EA di rimuovere i pagamenti in-game per chiarire le preoccupazioni dei fan."

Lucasfilm quindi è d'accordo con EA nel rimuovere le microtransazioni ma, ovviamente, bisognerà attendere ulteriori sviluppi poiché Electronic Arts ha già confermato che in futuro torneranno.

aaedc452_105f_4a3a_b4a4_b28a6351d7ec_SPVista_Vardos_wLogo

Vi chiediamo: siete d'accordo con la decisione di EA riguardo le microtransazioni in Star Wars Battlefront II?

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (6)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza