Call of DooDee è un servizio di rimozione di feci canine che rischia una causa da parte di Activision

Troppo simile a Call of Duty?

Mentre Call of Duty: WWII sta ottenendo dei buonissimi risultati commerciali dimostrando come la decisione di guardare al passato sia stata azzeccata, Activision potrebbe lanciarsi in una causa legale a dir poco curiosa.

Perché curiosa? Perché a quanto pare la compagnia vorrebbe opporsi al marchio Call of DooDee, un marchio legato a un servizio di rimozione di feci canine, un business a conduzione famigliare portato avanti da una coppia californiana. Activision, come riportato da PCGamesN, ha richiesto una estensione per preparare un'opposizione a un marchio che, a quanto pare, viene considerato una possibile minaccia (a livello di immagine forse?) per l'IP della compagnia.

1

Activision possiede ben 23 marchi negli Stati Uniti che sono legati al franchise di Call of Duty ma nessuno ha in qualche modo a che fare con ciò di cui si occupa Call of DooDee. L'unico elemento in comune tra i marchi è ovviamente la somiglianza del nome mentre a livello di loghi o altri asset non c'è assolutamente nulla di irregolare. Naturalmente la coesistenza tra i due marchi potrebbe essere possibile ma se Activision dovesse decidere di andare fino in fondo probabilmente Call of DooDee dovrà necessariamente modificare il proprio nome.

Cosa pensate di questa particolare vicenda?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza