The Legend of Zelda: Breath of the Wild trionfa ai The Game Awards 2017

Hellblade e Cuphead tra i più premiati.

Al di là dei tanti annunci e dei trailer dedicati a nuovi progetti o a titoli già annunciati, i The Game Awards 2017 hanno ovviamente il ruolo di veri e propri "Oscar dei videogiochi".

Si tratta, in parole povere, di premiare quelli che sono stati i migliori giochi dell'anno in diverse categorie e di scegliere il Game of the Year del 2017 tra parecchi candidati (qui trovate tutte le nomination nelle varie categorie). A trionfare è The Legend of Zelda: Breath of the Wild che riesce anche a ottenere tre altri premi esattamente come due produzioni "minori" come Hellblade: Senua's Sacrifice e Cuphead.

1

Ecco tutti i vincitori riportati da GamesRadar+:

  • Game Of The Year: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Action Game: Wolfenstein 2: The New Colossus
  • Best Action/Adventure Game: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Roleplaying Game: Persona 5
  • Best Fighting Game: Injustice 2
  • Best Strategy Game: Mario + Rabbids Kingdom Battle
  • Best Family Game: Super Mario Odyssey
  • Best Sports/Racing Game: Forza Motorsport 7
  • Best Esports Game: Overwatch
  • Most Anticipated Game: The Last Of Us Part 2
  • Best Ongoing Game: Overwatch
  • Best Independent Game: Cuphead
  • Best Indie Debut Game: Cuphead
  • Best Mobile Game: Monument Valley 2
  • Best Handheld Game: Metroid: Samus Returns
  • Best VR/AR Game: Resident Evil 7
  • Best Game Direction: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Narrative: What Remains of Edith Finch
  • Best Art Direction: Cuphead
  • Best Score/Music: NieR: Automata
  • Best Audio Design: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Best Performance: Melina Juergens, Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Games for Impact: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Student Game Award: Level Squared (Kip Brennan, Stephen Scoglio, Dane Perry Svendsen / Swinburne University)
  • Chinese Fan Game Award: jx3 HD
  • Trending Gamer: Guy Beahm ("Dr. Disrespect")
  • Best Esports Player: Lee Sang-hyeok "Faker" (SK Telecom 1, League of Legends)
  • Best Esports Team: Cloud 9

Cosa pensate dei vincitori dei The Game Awards 2017? Vi sembrano scelte condivisibili?

Vai ai commenti (16)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darà ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Assassin's Creed Valhalla avrà un sistema di progressione diverso per evitare il grinding selvaggio

Il creative director, Ashraf Ismail, promette una piccola rivoluzione.

The Last of Us: Parte II risplende nel fantastico approfondimento e video gameplay targato State of Play

Tra stealth, azione brutale e sopravvivenza. Un assaggio di un possibile capolavoro.

Ghost of Tsushima si ispira al primo splendido Red Dead Redemption

Sucker Punch ammette di aver preso spunto anche da Zelda: Breath of The Wild.

Commenti (16)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza