L.A. Noire: The VR Case Files è ora disponibile per HTC Vive

Cole Phelps sbarca su VR.

Uno dei titoli più apprezzati della scorsa generazione, L.A. Noire, è approdato su current gen da qualche tempo, il thriller poliziesco di Rockstar ha rivisto la luce su PS4, Xbox One e Switch, di queste versioni vi abbiamo già proposto la nostra recensione, ma, come saprete, c'era un'altra versione in arrivo, stiamo parlando di L.A. Noire: The VR Case Files per HTC Vive.

Ebbene, L.A. Noire: The VR Case Files è ora disponibile per HTC Vive. Con sette casi rielaborati appositamente per la realtà virtuale, L.A. Noire: The VR Case Files mescola un'azione mozzafiato a un lavoro d'indagine realistico per regalare un'inedita esperienza interattiva. Immergetevi nella Los Angeles degli anni '40 fedelmente riprodotta, assumendo i panni del detective Cole Phelps e risolvete sette casi tratti da tutte e cinque le categorie presenti nell'originale L.A. Noire, tra cui: Dopo attenta riflessione, Armato e pericoloso, Caveat emptor, La macchina del console, L'omicidio della calza di seta, Un mare d'erba e Un'altra guerra. Ognuno di questi casi è stato scelto perché ben si prestava all'esperienza interattiva della realtà virtuale.

image002

Che ne pensate di L.A. Noire: The VR Case Files?

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza