Bethesda è uno degli sviluppatori di terze parti di Nintendo Switch più produttivi fa notare Nintendoeverything. Novembre ha visto l'uscita di The Elder Scrolls V: Skyrim e di Doom. Nel 2018, arriverà anche The Wolfenstein II su Switch.

doom_6

Il vicepresidente di Bethesda, Pete Hines, si espresso riguardo il supporto per Switch dell'azienda:

"Nintendo ci piace, siamo tutti grandi fan e la grande maggioranza di noi ha una Switch e ci gioca. Spendiamo molto tempo e impegno come sviluppatori di giochi, realizziamo grandi titoli e vogliamo che il maggior numero possibile di persone ci possa interagire con le nostre creazioni. Finora siamo molto contenti di come alcune persone sono sembrate sbalordite dal fatto che DOOM funzioni e sia tanto bello da giocare su Switch. Ne siamo orgogliosi".

Cosa ne dite delle sue parole?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Doom - recensione

L'inferno si diffonde anche su Switch.

Universal: al via le riprese per un nuovo film di Doom

Dopo la pellicola del 2005, un nuovo film in arrivo.

Bethesda soddisfatta da Switch, continuerà a supportare la piattaforma

Si tratta di una delle più grandi terze parti a supportare la ibrida di Nintendo.

Una nuova video analisi esamina la patch 4K di DOOM per PS4 Pro e Xbox One X

Digital Foundry torna sull'aggiornamento grafico per le console "mid gen".