Il nuovo show di Netflix intitolato Dark vede, in una sua puntata, una scena nella quale possiamo scorgere il gioco The Surge in esecuzione. Cosa vi č di tanto strano? Il gioco nella serie TV č giocato in modalitą spit-screen, ovvero in una coop locale a schermo condiviso, nonostante questa modalitą di gioco non sia supportata dal titolo nel "mondo reale".

Dek13, racconta Gamespot, ha ufficialmente commentato l'accaduto spiegando che ha permesso ai produttori della serie di prendersi qualche libertą creativa per meglio adattare la scena alla storia che stavano cercando di raccontare.

Il supporto per lo schermo condiviso mostrato in Dark dunque č pura finzione, ma potrebbe un giorno diventare realtą? A quanto pare no. Andrebbe oltre le potenzialitą della console, a detta di Deck13. Quanto meno, lo studio non sembra interessato ad impegnarsi in questa direzione.

Eppure un'annuncio dell'introduzione di una nuova modalitą di gioco fatto in questo modo sarebbe stato piuttosto originale, non trovate?

Riguardo l'autore

Stefan Tiron

Stefan Tiron

Redattore

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Svezzato a PS1 e Final Fantasy, adora il genere degli RPG e di riflesso il fantasy in ogni sua forma e dimensione.

Altri articoli da Stefan Tiron

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

The Surge - recensione

I nemici vi danno fastidio? Dateci un taglio!

The Surge: disponibile il “Cutting Edge” DLC Pack

Deck13 e Focus Home Interactive continuano ad aggiornare il titolo.