EA non cederà il franchise di Dead Space ad altre compagnie

Lo ribadisce l'art director Ian Milham.

Come probabilmente saprete, nel mese di ottobre dello scorso anno Electronic Arts ha deciso di chiudere Visceral Games, il celebre studio che ha dato i natali all'apprezzata serie di Dead Space e, proprio in seguito alla chiusura, in molti si sono chiesti quale sarà il destino della saga horror.

Ebbene, grazie all'ex art director di Dead Space, Ian Milham, ora abbiamo una prima risposta. Milham, dopo aver condiviso un artwork su Reddit ha, ovviamente, dato il via a una serie di domande da parte degli utenti e, proprio dalle risposte dello sviluppatore, apprendiamo che difficilmente Electronic Arts si separerà dalla IP:

"Il franchise Dead Space è stato capace di generare denaro, seppur non così tanto come previsto dai vertici di Electronic Arts. L'azienda ha speso centinaia di migliaia di dollari su Dead Space in pochi anni quindi non credo che vogliano privarsi di questo franchise. Vedere un publisher cedere l'uso delle sue IP in licenza a un editore diverso non ha molto senso ed è abbastanza difficile in ambito videoludico".

Dead_Space_art

Insomma, a quanto pare anche se EA non ha in cantiere progetti legati a Dead Space, non cederà il franchise.

Che ne pensate?

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 4 Remake sarebbe reale, una conferma dall'attore dietro a Wesker

Un attore ha detto qualcosa di troppo sul remake di Resident Evil 4...

Dying Light 2 mostrerà 15 minuti di gameplay in un nuovo episodio Dying 2 Know

Non resta che attendere il 2 dicembre per vedere nuovamente Dying Light 2.

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza