Come da tradizione dei giochi di sopravvivenza, anche in PUBG il vostro personaggio non recupererà magicamente la salute in gioco ma, al contrario, avrà bisogno di essere medicato attraverso degli oggetti di cura. Nello specifico, in PlayerUnknown's Battlegrounds, potrete imbattervi in Medikit piccoli (Minikit), dei rarissimi Medikit grandi, delle bende, le bevande energetiche, gli antidolorifici e delle ancora più rare siringhe di adrenalina.

Questi oggetti salvavita possono essere recuperati nella mappa di gioco, durante la vostra ricerca di loot, raccolti dopo aver sconfitto un giocatore nemico o, come nel caso dei Medikit grandi e delle siringhe di adrenalina, coraggiosamente conquistati all'interno delle casse di rifornimento lanciate dagli aerei in volo (anche se in rarissimi casi possono essere trovati anche da altre parti).

1

Qui di seguito potete trovare alcuni consigli e suggerimenti base per sfruttare al meglio questi fondamentali oggetti, che vi consentiranno di continuare la vostra partita anche nei momenti di massimo pericolo, in cui le vostra chance di sopravvivenza sembrerannoormai finite.

  1. Esistono soltanto due modi per recuperare la salute al 100%. Nel primo caso, è possibile utilizzando uno dei rarissimi Medikit grandi, che vi curerà istantaneamente facendovi recuperare tutta la salute dopo un tempo di utilizzo di 10 secondi. Il secondo metodo è quello di utilizzare degli oggetti "boost", come le Bevande Energetiche e gli Antidolorifici, che vi rigenereranno la vita al 100% nel corso del tempo.
  2. I Medikit piccoli (Minikit) e le bende vi faranno recuperare invece al massimo il 75% della salute. I Medikit agiscono istantaneamente una volta trascorsi i 7 secondi dell'applicazione, mentre le Bende curano nel tempo un numero minore di punti ferita, richiedendo quindi più applicazioni consecutive. Per medicare tutto il 75% della salute, utilizzando solo con le bende, è necessario avere a disposizione almeno 1 minuto di tempo.
  3. Per questo motivo vi consigliamo di utilizzare le Bende nelle fasi iniziali di gioco, quando le probabilità di trovare una zona sicura in cui fermarsi ad attendere il tempo necessario per la cura sono ancora alte. Conservate invece i Medikit per le fasi di gioco più avanzate, quando vi dovrete curare il più velocemente possibile, magari nel corso di scontri a fuoco.
  4. Le bende ripristinano di 10 la salute del nostro personaggio, ma l'effetto non è immediato. Questo oggetto cura infatti nel tempo e, per essere sfruttato al meglio ed evitare di sprecare altre bende, vi consigliamo di utilizzarne una nuova solo nel momento in cui avete raggiunto il terzo mini-intervallo di cura.
  5. Ogni oggetto di cura ha un differente tempo di utilizzo, durante il quale bisogna rimanere pressoché immobili per evitare di interrompere la medicazione. Basta infatti muoversi, interagire con qualunque cosa, sparare o essere colpiti per rendere inutile la cura. In questa fase è possibile solo accucciarsi o viceversa alzarsi in piedi e guardarsi attorno, ma se iniziate la cura da sdraiarsi a terra non potrete rialzarvi durante il casting.
  6. Piccolo suggerimento: non dovete attendere del tutto la fine del countdown per tornare ad essere liberi di muovervi, ma basterà arrivare a 0,5 secondi dalla fine. Quando vi troverete in difficoltà durante gli scontri a fuoco, quella manciata di decimi di secondo vi potrebbe salvare la vita.

Cos'è il boost e come sfruttare al meglio gli oggetti di cura

Abbiamo già visto come recuperare tutta la vita in PUBG, ma per comprendere come utilizzare al meglio gli strumenti di cura è necessario introdurre il concetto di Boost. Conoscere infatti gli effetti precisi di ogni consumabile vi consente infatti di non sprecarli e di sfruttarne al meglio i bonus.

2

Vi sarete sicuramente accorti che quando utilizzate le bevande energetiche, gli antidolorifici e le rarissime siringhe di adrenalina, sopra la barra della salute appare una barra più sottile divisa in quattro sezioni di lunghezze diverse. Quella è la barra del Boost: dovete sapere che ognuno dei consumabili sopra elencati la riempie diversamente e riuscire a raggiungere segmenti differenti della barra offre bonus diversi.

La barra del Boost

Per comprendere con maggiore semplicità gli effetti dei consumabili che riempiono la barra del Boost è fondamentale prima conoscere il funzionamento della barra stessa.

Come già accennato prima, la barra del Boost è suddivisa in 4 parti di lunghezze differenti, ognuna della quali offre bonus sempre migliori, man mano che la barra si riempie.

Il consumo nel tempo del Boost è costante per ognuno dei quattro segmenti o "Tier" di cui è composta la barra, scendendo all'incirca del 10% ogni 30 secondi. Facciamo presente che utilizzando un consumabile per il Boost si ottiene immediatamente una percentuale di cura e successivamente si viene medicati della stessa percentuale una volta ogni 8 secondi.

Tier 1:

  • Percentuale di Boost: circa 20%
  • Durata: circa 1 minuto
  • Bonus di cura: +1% ogni 8 secondi
  • Bonus velocità: nessun bonus

Tier 2:

  • Percentuale di Boost: circa 40%
  • Durata: circa 2 minuti
  • Bonus di cura: +2% ogni 8 secondi
  • Bonus velocità: nessun bonus

Tier 3:

  • Percentuale di Boost: circa 30%
  • Durata: circa 1,5 minuti
  • Bonus di cura: +3% ogni 8 secondi
  • Bonus velocità: 2,5% più veloce

Tier 4:

  • Percentuale di Boost: circa 10%
  • Durata: circa 0,5 minuti
  • Bonus di cura: +4% ogni 8 secondi
  • Bonus velocità: 6,2% più veloce
3

Bevanda energetica: tutto quello che c'è da sapere

La bevanda energetica è, tra gli oggetti di boost, quello più comune e quindi facile da trovare, ma ovviamente riempie meno la barra del boost. Qui di seguito potete trovare tutte le statistiche da conoscere per sfruttare al meglio le bevande energetiche:

  • Tempo di attivazione: 4 secondi
  • Percentuale di Boost: 40% (fino a metà della seconda barra con una lattina)
  • Durata del Boost: 2 minuti a lattina
  • Cura totale: 23% a lattina

Antidolorifici: tutto quello che c'è da sapere

Gli antidolorifici sono un po' più rari da trovare rispetto alle bibite energetiche, ma in compenso riempiono di un 20% in più la barra del Boost. Qui di seguito potete trovare tutti dati, in pillole, da conoscere per sfruttare al meglio gli antidolorifici:

  • Tempo di attivazione: 7,5 secondi
  • Percentuale di Boost: 60% (un flacone arriva a completare la seconda barra del Boost)
  • Durata del Boost: 3 minuti a flacone
  • Cura totale: 40% a flacone
    • Tempo di attivazione: 10 secondi
    • Percentuale di Boost: 100%
    • Durata del Boost: 5 minuti a siringa
    • Cura totale: 86% a siringa

Gli oggetti di cura che NON incrementano il Boost

Dopo aver dissezionato e analizzato a fondo gli oggetti di cura che aumentano la barra del Boost, non ci resta che parlare più approfonditamente dei consumabili che pur curando, magari anche nel tempo, non incrementano il Boost.

4

Se volete conoscere qualche piccolo trucchetto sull'utilizzo in generale degli oggetti di cura, vi consigliamo di leggere la prima parte di questo articolo.

Bende: tutto quello che c'è da sapere

Le bende sono, in assoluto, gli oggetti di cura più comuni che possiate trovare in PUBG, ma ovviamente sono ben poco efficienti per recuperare la salute. Qui di seguito potete trovare qualche interessante dato riguardo le bende, alla luce del quale possiamo alla fine fare qualche considerazione.

  • Tempo di attivazione: 4 secondi
  • Cura totale: 10%
  • Tempo di cura: 7 secondi
  • Spazio occupato nell'inventario: 2

Come detto in precedenza, essendo le bende un oggetto di cura non immediato, vi consigliamo di utilizzare il bendaggio successivo solo una volta attivata la terza fase di cura della benda precedente. In questo modo non ne sprecherete neanche una.

Ipotizzando che vi troviate in fin di vita: solo con il 5% della salute, considerando il tempo di casting delle bende e la frazione di tempo che vi consigliamo di aspettare tra un bendaggio e l'altro, per ripristinare tutto il 75% della barra della salute sono necessarie 7 bende e circa 53 secondi per completare la cura.

Medikit piccolo: tutto quello che c'è da sapere

I Medikit piccoli non sono così rari da trovare nella mappa di PUBG, ma considerando la loro importanza strategica vi consigliamo, come già accennato, di conservarli per le fasi più avanzate della partita. Qui di seguito elenchiamo alcuni dati riguardo i Medikit piccoli che vi potrebbero aiutare per prendere decisioni più ponderate durante il gioco.

  • Tempo di attivazione: 6 secondi
  • Cura totale: 75%
  • Tempo di cura: cura immediata
  • Spazio occupato nell'inventario: 10

Medikit grande: tutto quello che c'è da sapere

I Medikit grandi sono molto più rari rispetto a quelli piccoli, ma comunque possono essere lootati nelle zone con maggiore probabilità di trovare equipaggiamenti rari, ma anche nelle casse di rifornimento. Qui di seguito trovate alcuni dati riguardo i Medikit grandi che vi potrebbero aiutare a prendere decisioni più ponderate durante il gioco.

Inoltre, i Medikit grandi sono gli unici oggetti presenti nel gioco che consentono di curare istantaneamente tutta la vita: da usare quindi esclusivamente nelle fasi più concitate delle partite.

  • Tempo di attivazione: 8 secondi
  • Cura totale: 100%
  • Tempo di cura: cura immediata
  • Spazio occupato nell'inventario: 20

Questa sezione dedicata ai consigli sugli oggetti di cura presenti in PUBG fa parte della nostra guida completa a PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG) in cui troverete tutti i consigli e i suggerimenti necessari per dominare la battle royale.

Riguardo l'autore

Pier Giorgio Liprino

Pier Giorgio Liprino

Redattore

Per far felice Pier Giorgio basta parlargli di politica, scienza e videogiochi. A questi ultimi s'è avvicinato da bambino giocando ad Age of Empires 2 e da allora è rimasto un appassionato PC gamer, con uno sguardo attento alle console.

Altri articoli da Pier Giorgio Liprino

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

PlayerUnknown's Battlegrounds - guida alla versione Xbox One: controlli, come risolvere i problemi e differenze con PUBG su PC

Tutto quello che c'è da sapere sull'accesso anticipato di PUBG su Xbox One e Xbox One X.

PlayerUnknown's Battlegrounds - consigli, trucchi e strategie per muoversi al meglio nella mappa Miramar di PUBG

Tutto quello che c'è da sapere per conoscere approfonditamente le calde distese desertiche del Messico.

PlayerUnknown's Battlegrounds - il sistema dei replay delle partite spiegato nel dettaglio

Nella nostra guida di PUBG vi parliamo di come rivedere le azioni velocemente, andare avanti e utilizzare la telecamera nei replay per migliorare le proprie strategie.